Rebranding Grafica Metelliana: nuovo logo e immagine aziendale

158

Grafica Metelliana avvia il progetto di rebranding. Un nuovo logo e una nuova immagine per l’azienda, con stabilimento produttivo nel salernitano, specializzata nella progettazione e realizzazione di stampati commerciali ed editoriali, shopping bag, packaging, grande formato, allestimenti, interior design e insegnistica.

grafica metellianaModerna, timeless, dinamica: la nuova brand identity di Grafica Metelliana non è un semplice esercizio di design, ma espressione coerente con la filosofia aziendale e la rinnovata visione di business. È il risultato di un’analisi articolata e partecipativa condotta dallo studio di brand design Lettera7, frutto di un attento ascolto delle ambizioni evolutive dell’azienda. Ripercorrendo con cura ogni fase della storia di Grafica Metelliana, catturando i momenti salienti e proiettando una visione aggiornata verso il futuro, è emerso il ricco patrimonio di valori aziendali, insieme ad un sentimento unificato che ha delineato una coerente e significativa brand identity.

Al cuore del linguaggio visuale svetta una bussola, visibile nella controforma del pittogramma composto da un trittico di M (Metelliana) disposte in circolo. Questa bussola guida e orienta all’interno di un sistema dinamico, modulare e spaziale.

Un progetto di marca ambizioso che in questo 2024 sarà trasposto su tutti i touchpoint fisici e digitali. A partire dagli account social aziendali Instagram, LinkedIn e Facebook, per proseguire con l’allineamento di tutti i canali della customer expercience. Sui social è già disponibile il video di lancio del rebranding.

Gerardo D'Agostino, titolare Grafica Metelliana
Gerardo D’Agostino, titolare Grafica Metelliana

“Il rinnovamento del brand è un elemento importante nel nostro percorso di crescita. Rappresenta a pieno – conferma Gerardo D’Agostino, AD di Grafica Metellianaquello che siamo e il posizionamento raggiunto nell’ultimo decennio, con la diversificazione nel packaging, prima, e nel wide format, poi.”