Da Gallus ecco una nuova macchina da stampa inkjet completamente digitale

148

Gallus One si basa sulla piattaforma di stampa leader di mercato Gallus Labelmaster. Macchina da stampa digitale in linea UV inkjet roll-to-roll da 340 mm, Gallus One integra una serie impressionante di straordinarie funzionalità che consentono di ottenere i massimi livelli di automazione ed efficienza, con una imbattibile qualità di stampa UV inkjet e la fantastica velocità di stampa di fino a 70 metri al minuto. Ora che la nuova macchina è disponibile per il pre-ordine, Gallus auspica di reinventare il modo in cui i converter si avviano alla stampa digitale di etichette – fornendo una proposta per la produzione autonoma oppure un servizio complementare nell’ambito di una tradizionale attività di produzione analogica.

“Con il lancio di Gallus One, non vogliamo semplicemente immettere sul mercato una nuova macchina: forniamo invece una soluzione unica con la capacità di determinare la prossima grande opportunità nel settore delle etichette”, spiega Dario Urbinati, responsabile vendite e assistenza del Gallus Group. “Grazie alle funzionalità cloud integrate in Gallus One è possibile non solo effettuare l’impostazione da remoto, ma anche garantire la standardizzazione e il monitoraggio trasparente delle prestazioni in tutta la rete di impianti e di macchine. Oltre al sofisticato design, Gallus One offre una soluzione digitale completa reel-to-reel, comprensiva di tutto il software e l’hardware necessari per produrre etichette digitali di alta qualità e redditività. Tutto questo, con il massimo livello di automazione oggi disponibile e con i costi totali di gestione più competitivi”.

“Gallus One, che garantisce tutti i ben noti vantaggi di Labelmaster, è una soluzione completa e non un semplice dispositivo di stampa a sé stante. Nel nuovo ecosistema Gallus One, gli utenti dispongono di una tecnologia a getto di inchiostro all’avanguardia, di un nuovo set di inchiostri Gallus One, di un sofisticato software per il workflow e di un nuovo servizio di monitoraggio predittivo che minimizza i tempi di inattività della macchina. Il funzionamento armonioso di tutti questi elementi Gallus ci ha permesso di migliorare drasticamente l’efficienza e la produttività della macchina, e di offrire così questa nuova opportunità di mercato”.

Sviluppo congiunto di HEIDELBERG e Gallus – integrazione in Prinect
Con quasi un secolo di esperienza alla guida del settore narrow-web, e con le preziose competenze e risorse di HEIDELBERG, Gallus ha sfruttato i punti di forza delle due aziende per sviluppare Gallus One. Per esempio, abbiamo fatto ricorso ai laboratori di test inchiostri di HEIDELBERG per sviluppare inchiostri digitali specifici per le teste di stampa Fuji Dimatix integrate in Gallus One, mentre un secondo laboratorio ne ottimizzava il waveform design per migliorare le prestazioni di stampa. Gallus One si integra perfettamente con il software leader di settore per il workflow basato su cloud, HEIDELBERG Prinect. Prinect consente ai manager addetti alla produzione di ogni tipologia di azienda, dalle start-up alle attività più grandi e affermate nella produzione di etichette, di accedere a informazioni e analisi per garantire una produzione ottimale – e tutto questo, in remoto, da qualsiasi dispositivo smart, mediante una rete sicura.

Con il portafoglio di tecnologie all’avanguardia che ora si estende in tutti i mercati delle etichette (tradizionali, ibridi e digitali), il lancio di Gallus One permette all’azienda di soddisfare le esigenze dei clienti in ogni angolo del settore delle etichette narrow web.

“Gallus One è un’importante novità nel nostro portafoglio. Assicura ai clienti un’opportunità unica di essere tra i primi a sperimentare una nuova e complementare categoria di servizio etichette, nella costante ricerca di crescita e differenziazione aziendale. Gallus One non è però la sola entusiasmante novità che lanciamo oggi. Siamo lieti di annunciare la creazione di un nuovo ‘Gallus Experience Center’, al momento in corso di realizzazione a St. Gallen, Svizzera, che dovrebbe essere inaugurato sul finire dell’anno. Nell’ambito della nostra visione di realizzare ‘il settore delle etichette del futuro’, il nuovo centro è stato pensato per agevolare la collaborazione nel settore. Una volta aperto, inviteremo clienti, brand e fornitori dell’intero ecosistema a utilizzare la nuova struttura per trovare e condividere soluzioni, oltre a mettere a punto nuove idee per risolvere i problemi chiave del settore e per generare nuove opportunità”, conclude Frank Schaum, CEO del Gallus Group.