Carpad si rinnova e installa due sacchettatrici fondo quadro Garant

0
554

Innovazione importante per Carpad, produttrice di sacchetti di carta e punto di riferimento in Italia ed Europa, che ha scelto due sacchettatrici per buste a fondo quadro, della società tedesca Garant, parte del gruppo Windmöller & Hölscher

 

Da sinistra: Emilio Alliegro Sales Mamager W&H Italia, Andrea Benetti Amministratore Delegato Carpard, Martin Plogmann Direttore Tecnico Garant Maschinen

Carpad, che ha sede a Fontaniva (PD) nasce nel 1983 come azienda operante nel settore cartotecnico, e dal 1987 produce sacchetti e shopper in carta di alta qualità destinati ai distributori, all’abbigliamento e al settore alimentare. L’impegno, la cura di ogni dettaglio, la passione e la grande forza vitale dell’azienda sono le caratteristiche che permettono di creare prodotti eccellenti. Grazie ai sacchetti di carta generici e personalizzati trova soluzioni su misura per supportare le attività commerciali di piccole, medie e grandi aziende, incrementare il business comunicando con efficacia. Una leadership conquistata nel tempo, cresciuta anno dopo anno grazie a nuove acquisizioni, importanti investimenti in macchinari sempre più avanzati, nuove certificazioni che hanno permesso all’azienda di pianificare e sviluppare un continuo processo di espansione anche sul mercato internazionale.
Il rispetto dell’ambiente è un valore essenziale di cui la società tiene conto in ogni processo produttivo. Carpad utilizza carta di pura cellulosa proveniente da foreste in cui vengono rispettati i più rigidi standard ambientali, economici e sociali. Le carte riciclate usate per i sacchetti sono certificate FSC e PEFC, provengono da scarti pre e post consumer controllati.

La sede di Carpad a Fontaniva (Pd)

Per Carpad è essenziale l’attenzione verso la qualità delle materie prime, della fibra di cellulosa, dei prodotti finiti, della logistica, del servizio ai clienti. L’azienda sceglie con attenzione i migliori fornitori sul mercato, così da garantire una materia prima selezionata e una filiera integrata di produzione. Offre tutta la flessibilità necessaria per rispondere inmodo rapido ed efficiente ad esigenze sempre più specifiche, personalizzando una vastissima gamma di prodotti, con tempi di stampa e di consegna veloci. Lo sviluppo continuo delle migliori tecnologie e l’impiego di personale altamente e costantemente formato garantiscono un ottimo grado di affidabilità e di qualità dei prodotti.
Carpad produce anche una vastissima gamma di sacchetti industriali per lettiera, farina, carbone, pet-food, sementi, collanti, cemento, alimenti secchi e raccolta carta. I sacchetti per l’industria possono essere prodotti con o senza maniglia, a doppio foglio, con possibilità di free-film, con fascia hot melt alla bocca del sacco, con tratteggio easy-open e con un’agevole maniglia fustellata sul fondo con patch fustellato.
Attualmente il magazzino del prodotto finito si estende su una superficie di 4000 mq coperti ed ha capacità di circa 5000 pallet. La collezione di shopper é costantemente disponibile e pronta per la consegna mentre la gestione logistica degli shopper personalizzati è concordata con il cliente e consente la consegna diretta ai punti vendita dei grandi magazzini ed ai negozi in franchising.

 

 

Maggiore produttività e qualità con le nuove attrezzature
Il confezionamento di sacchetti di carta è realizzato con un’attenzione unica per garantire shopping bag ergonomiche, con manici forti e fondi perfettamente squadrati e incollati. Le linee automatiche sono rapide e flessibili, in grado di produrre sia formati standard che speciali.
Attraverso il costante rinnovamento delle linee di produzione di shopper con maniglia piatta, ritorta e j-fold, la capacità produttiva giornaliera arriva ai 1.500.000 pezzi, risultato ottenuto con l’inserimento, nel corso dell’estate 2018, di due nuove sacchettatrici: Triumph 3 MR e Triumph 2-T8, quest’ultima di nuovissima generazione, entrambe fornite da Garant, azienda tedesca fondata da Windmöller & Hölscher nel 1973. Oggi Garant è una moderna azienda che progetta e produce un’ampia gamma di sacchettatrici per carta leader sul mercato
La sacchettatrice Triumph 3 MR è stata sviluppata costantemente e adattata in modo ottimale alle crescenti richieste del mercato. Particolare attenzione è stata rivolta all’integrazione della tecnologia allo stato dell’arte e all’ottimizzazione della gamma di formati. In questo modo, Triumph 3 MR può fornire un alto grado di automazione, riducendo i tempi di avviamento fino al 60% rispetto ad altre macchine, “e questo è ovviamente un fattore importante per una produzione efficiente, ma non solo, perché grazie alla gamma ottimizzata di formati la macchina è in grado di produrre confezioni e sacchetti di piccole e medie dimensioni; ciò significa che sono necessarie meno macchine per poter offrire un’ampia varietà di prodotti”, sottolinea Emilio Alliegro, direttore vendite di Garant.
L’altra macchina installata fa parte dal 2016 del portafoglio di attrezzature proposte da Garant. Grazie all’ampia lunghezza di taglio (da 250 a 550 mm) è perfetta per la produzione di piccoli lotti, tipologia di commessa sempre più richiesta; inoltre vari servomotori permettono un elevato livello di automazione, rendendola efficiente, flessibile e con tempi brevi per il cambio lavoro grazie a un design della macchina ottimizzato, riducendo quindi i tempi di fermo macchina. Naturalmente la macchina presenta tutti i vantaggi della famiglia Triumph.
Martin Plogman, direttore tecnico di Garant, aggiunge che “entrambe le soluzioni sono molto apprezzate per l’elevata velocità, ma anche per la loro gestione semplificata, grazie al più recente sistema di controllo sinamics fornito da Siemens; un ottimo livello di automazione è garantito dalla presenza di vari servomotori: la combinazione di questi elementi fanno si che i tempi di operatività siano ottimali per avere una produzione di sacchetti in carta non solo ecologica ma anche efficiente da un punto di vista economico”.
“Grazie a queste caratteristiche e a una buona velocità la Triumph 2-T8 è molto produttiva soprattutto per la produzione di sacchetti industriali, per i quali è usata principalmente; anche se sono state apportate delle innovazioni la macchina risulta sempre molto semplice da usare per gli operatori”, conclude Alliegro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here