Terza linea Ergosa Impack per DS Smith Packaging

917

I prodotti IMPACK sono venduti in oltre 50 paesi nel mondo; in particolare Nord America, Asia ed Europa. In Francia, IMPACK può contare sulla fedeltà di un importante cliente, la società DS Smith Packaging, uno dei principali operatori europei nel settore del packaging (32.000 dipendenti in 37 paesi) con una filosofia incentrata sull’innovazione e sulla soddisfazione del cliente.

Nel luglio 2013, DS Smith ha acquistato la prima linea Ergosa per una delle sue linee di produzione. DS Smith produce imballaggi per il trasporto, imballaggi di consumo, imballaggi di lusso, imballaggi pronti per la vendita, espositori POS, imballaggi personalizzati e imballaggi industriali, e aveva quindi bisogno di una macchina agile, capace di adattarsi alle diverse esigenze.
Secondo Nicolas Prévot, responsabile della manutenzione presso DS Smith, “Combinando la flessibilità di una confezionatrice semiautomatica con le prestazioni di una confezionatrice automatica, la serie Ergosa si è subito presentata come una soluzione economica per una produttività ottimale”.

Molto soddisfatta di questo primo acquisto, nel 2015 e nel 2019, DS Smith ha rinnovato la sua fiducia in IMPACK e ha acquistato una seconda e terza linea della serie Ergosa. Come per la prima, sono state apportate diverse modifiche alle macchine per ottenere prestazioni ottimali. È importante sapere che IMPACK Packaging offre diverse opzioni per rendere ogni singola macchina, un packer ad alte prestazioni con tutte le caratteristiche per soddisfare le complesse esigenze delle linee di piega-incolla.

A tu per tu con Nicolas Prévot, responsabile della manutenzione alla DS Smith

Quali sono stati i motivi che hanno motivato la sua scelta per i prodotti di IMPACK Packaging?
“Prima di tutto, possiamo parlare più di un rapporto di partnership che di un rapporto cliente/fornitore. Infatti, per ogni nostro progetto, IMPACK ci ha offerto soluzioni su misura, adattate alla complessità dei nostri prodotti. Cosa che molte altre aziende non sono state in grado di fare. Oltre all’aspetto innovativo degli impianti proposti, riconosciamo anche una grande affidabilità delle macchine e una reale professionalità di tutto il team. Per ogni nuovo progetto, siamo stati accompagnati dallo studio alla realizzazione delle performance mirate”.

In che modo queste macchine hanno contribuito alle prestazioni della vostra azienda?
“Ognuno dei tre progetti era finalizzato alla modernizzazione di sistemi di raccolta un po’ superati e/o inadatti all’evoluzione dei nostri prodotti. Oltre a questo, c’è stata una ricerca delle prestazioni, in particolare riducendo il numero di risorse necessarie, senza influire sulla produttività. Infine, per ogni nuova attrezzatura, i nostri tempi morti tecnici legati alla raccolta sono stati ridotti, siamo stati in grado di fare a meno di una risorsa per turno (3 turni di 8 ore) e la nostra produttività è addirittura aumentata per alcuni prodotti. Inoltre, sono state migliorate anche le condizioni ergonomiche delle varie stazioni di confezionamento”.

Il servizio post-vendita di IMPACK è all’altezza delle vostre aspettative?
“Siamo molto soddisfatti del servizio post-vendita. Nonostante la distanza geografica tra le due aziende, Impack è sempre stata reattiva e attenta alle nostre esigenze. Per ogni richiesta segue una risposta e l’invio dei pezzi di ricambio è veloce. Apprezziamo in particolare le visite puntuali organizzate da Impack per verificare il corretto funzionamento delle nostre linee”.