Sun Chemical aumenta i prezzi degli inchiostri a risparmio energetico

0
322
Foto by Depositphotos

Dal 1 luglio Sun Chemical aumenterà i prezzi di tutti gli inchiostri ultravioletti (UV) e a fascio di elettroni(EB) in tutta Europa dal 4-6%.

 

Foto by Depositphotos

Come annunciato precedentemente, le iniziative dei governi e le regolamentazioni orientate alla protezione dell’ambiente, hanno spinto molti fornitori di fotoiniziatori a cessare o ridurre la produzione per periodi di tempo llimitati. Inoltre, come sottolineato dall’European Printing Ink Association, la fornitura di fotoiniziatori è stata anche influenzata da gravi incidenti, tra cui un incendio di fabbrica, eventi imprevedibili, scorte basse, manutenzione non pianificata e interruzioni della produzione. Oltre ai fotoiniziatori, gli aumenti nei principali oligomeri e monomeri hanno influenzato i prezzi in tutti i prodotti a risparmio energetico.
“Mentre Sun Chemical sta lavorando duramente per salvaguardare l’offerta e mitigare la carenza di fotoiniziatori sviluppando nuove fonti, gli alti livelli di costi delle materie prime non hanno precedenti e sono stati trasferiti ai produttori di inchiostri”, ha dichiarato Felipe Mellado, Chief Marketing Ufficiale e membro del consiglio di amministrazione, Sun Chemical. “È stato difficile compensare l’aumento dei costi delle materie prime sui nostri inchiostri a risparmio energetico e purtroppo questo ci ha costretti a trasferire parte di questi aumenti ai nostri clienti”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here