Stampe di lusso con i clichè Albertin a Packaging Première

0
238

A Packaging Première l’azienda presenta cliché e lastre per nobilitare qualsiasi tipologia di stampato

Inviti, packaging, biglietti da visita, copertine, flaconi, etichette, shopper: non esiste supporto che non venga personalizzato dai brand per essere trasformato in strumento di promozione capace di lasciare il segno. Per realizzarlo si fa ricorso a stampe a caldo e nobilitazioni di ogni genere, ma alla base di qualsiasi processo c’è un solo prodotto, il cliché.

Dal 1971 i cliché Albertin sono conosciuti per la precisione dei dettagli, grazie ai quali è possibile ricreare qualsiasi disegno. L’ampio catalogo dell’azienda include cliché in ottone, in magnesio e in gomma siliconica, oltre che cilindri, forme flessografiche e lastre flessografiche di verniciatura, tutti prodotti internamente.
“Per noi Made in Italy è sinonimo di qualità e precisione, di cura in ogni dettaglio, di sartorialità”, afferma Ferruccio Albertin, CEO dell’azienda. “Il nostro team di grafici prende in carico ogni progetto ottimizzando i file ricevuti per i nostri processi di lavorazione. Solo dopo un attento studio di fattibilità andiamo in produzione. Dai cliché in ottone a quelli in magnesio fino alle lastre e altri prodotti, tutto viene prodotto nel nostro stabilimento di Cinisello Balsamo, da sempre. Siamo gli unici responsabili dei cliché che consegniamo, e questo ci consente di tenere sotto controllo l’intero processo produttivo, dall’arrivo del file alla spedizione della merce. Se il cliché è stato sviluppato correttamente, applichiamo il nostro sigillo “PRODOTTO IN ITALIA”, orgogliosi di far parte di una tradizione, quella italiana, che si contraddistingue in tutto il mondo per l’originalità delle creazioni”, conclude Albertin.
A Packaging Première Albertin presenterà la sua gamma di prodotti e mostrerà alcuni dei risultati di stampa realizzabili nel primo volume della Microembossing Texture Collection, in distribuzione presso il proprio stand (Stand D56-D54).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here