Sapphire Evo, tecnologia digitale con inchiostri base acqua nata dalla collaborazione Uteco-Kodak

0
316

Uteco Group e Kodak aiutano le imprese specializzate nella stampa di etichette e packaging flessibile ad ampliare la loro offerta con la macchina da stampa digitale Sapphire EVO e gli inchiostri ecologici a base d’acqua

 

La macchina da stampa digitale punta sulla tecnologia KODAK Stream Inkjet e sugli inchiostri ecologici a base d’acqua per offrire nuove opportunità commerciali a marchi e fornitori di servizi di packaging in un mercato di produzione caratterizzato da elevati volumi

 

Uteco Group, in collaborazione con Kodak, ha annunciato cheè pronta per la commercializzazione della macchina da stampa digitale Sapphire EVO. Consentendo a fornitori di servizi di packaging e trasformatori di ampliare la loro offerta digitale senza compromettere la produttività o l’economicità, questa macchina da stampa è perfetta per realizzare una vasta gamma di applicazioni in basse e alte tirature, con una produzione che può raggiungere i 20 milioni di metri quadri l’anno.

Aldo Peretti, CEO di Uteco

Aldo Peretti, CEO di Uteco Group, commenta: “I nostri clienti ci chiedevano una soluzione di stampa digitale che potesse soddisfare la richiesta dei loro clienti di un maggior numero di versioni, concetto questo che implica automaticamente tirature più basse, così come una soluzione digitale per alte tirature che fosse economicamente conveniente. Questa partnership ci permette di combinare la lunga esperienza di Uteco nella stampa flessografica e rotocalco, nel trattamento delle pellicole e nelle operazioni di verniciatura ed essiccazione con la competenza di Kodak nelle tecnologie inkjet, dando così vita a un sistema che integra perfettamente le capacità della stampa flexo con il digitale.”
Stefano Russo, COO di Uteco Group, aggiunge: “A fronte di una domanda di versioning di massa e personalizzazione del packaging che sta crescendo in tutto il mondo, la stampa flessografica ibrida, la stampa digitale e la rotocalco acquistano un ruolo fondamentale nell’offerta di servizi da parte dei fornitori di packaging. Combinando le tecnologie di Uteco e Kodak siamo riusciti a mettere a punto una soluzione che, oltre a dimostrarsi altamente competitiva e interessante per la stampa digitale in basse tirature, può dare del filo da torcere alla concorrenza anche nel caso di medie e alte tirature. Questo fa sì che la macchina Sapphire EVO rappresenti un investimento perfetto per i fornitori di servizi di stampa, così come per gli stampatori di etichette.”
La macchina da stampa Sapphire EVO porta la stampa digitale nel reparto di produzione grazie alla possibilità di stampare più di 9.000 metri lineari l’ora, con risultati economici davvero eccezionali. Puntando sulla tecnologia KODAK Stream Inkjet, questo sistema garantisce un’eccellente qualità di stampa su una vastissima gamma di pellicole e tipologie di carta specifiche per il packaging. La macchina da stampa Sapphire EVO utilizza supporti con una larghezza fino a 650 mm ed è in grado di stampare su una larghezza massima di 622 mm, offrendo la stampa in quadricromia CMYK così come opzioni per la verniciatura e il priming integrati.
Puntando su una tecnologia ecologica a base d’acqua per la stampa su una vasta gamma di supporti flessibili, inclusi polipropilene, poliestere e carta, gli inchiostri e i liquidi di pre- verniciatura di Kodak usati con la macchina da stampa Sapphire EVO sono certificati per il contatto indiretto con gli alimenti nell’Unione Europea e negli Stati Uniti e soddisfano i requisiti di specifici marchi così come della lista di esclusione di EuPIA.
Randy Vandagriff, Presidente e Corporate Vice President, Enterprise Inkjet Systems Division, Kodak, aggiunge: “L’esperienza cinquantennale di Kodak nel campo degli inchiostri ha garantito la qualità, le capacità e l’economicità di cui i settori dell’editoria e della stampa commerciale hanno goduto grazie ai sistemi di stampa PROSPER. Siamo entusiasti di portare avanti questa eccezionale rivoluzione con gli inchiostri a base d’acqua, una soluzione economica che sulle pellicole flessibili offre risultati eccezionali e un’ottima velocità di produzione. È davvero grandioso poter collaborare con un partner come Uteco, combinando la loro profonda esperienza con la nostra, per fornire un sistema di stampa digitale di alto livello in grado di offrire nuove opportunità a tutti coloro che operano nel settore del packaging flessibile”.
Uteco Group inizierà l’installazione della prima unità a giugno 2018 presso un’azienda italiana che produce packaging flessibile per i settori industriale e della moda. Successivamente si prevede una diffusione a livello globale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here