Robatech annulla la partecipazione a Interpack e Drupa 2021

907

La multinazionale svizzera specializzata in soluzioni per l’applicazione di adesivi rinuncia alla sua presenza sia ad interpack (fiera internazionale del packaging) sia a drupa (fiera internazionale dell’industria grafica) che sono in programma rispettivamente
per febbraio e aprile 2021. Robatech in questo modo si assume le proprie responsabilità, attribuendo la massima priorità, causa Covid-19, alla sicurezza dei visitatori e dei dipendenti. Allo stesso tempo l’azienda fa sapere che presenterà i nuovi prodotti sfruttando
canali alternativi di comunicazione, che consentiranno di mantenere vivo il contatto con il proprio settore anche con presentazioni fruibili dal vivo.
Robatech ritiene che, nonostante i protocolli per la tutela della salute e le direttive in materia di igiene, esiste tuttora un rischio residuo per la salute delle persone nell’ambito di una partecipazione a una fiera. A questo si aggiungono condizioni di viaggio più difficoltose e limitazioni che influiscono non poco sull’esperienza in fiera. Robatech non sarà presente
né a marzo né a maggio 2021 alle fiere CCE, Interzum e Ligna. L’azienda è però aperta ad
una partecipazione in formato digitale.
Nel 2021 Robatech intende presentare a livello globale i suoi nuovi prodotti per l’industria
del packaging, della grafica, della lavorazione del legno e dei materassi come già programmato.
Tramite formati decentralizzati e digitali i clienti potranno conoscere prodotti innovativi
per l’applicazione di adesivi industriali a caldo e a freddo in modo del tutto nuovo, dal
vivo e di persona.