Primato di iscritti per ACIMGA e nuove adesioni in vista di Print4All

0
402

Entrano in Associazione quattro aziende d’eccellenza della componentistica: Negri Lame, Packaging Plast, Me.Ro e Tecnorulli

L’adesione di quattro nuove aziende fa segnare ad ACIMGA il nuovo primato di iscrizioni dal 2000, a quota 57. L’Associazione dei Costruttori Italiani di Macchine per l’industria grafica, cartotecnica, cartaria, di trasformazione e affini ha raddoppiato in un quadriennio la propria compagine associativa.

Ecco i nuovi associati:

– Negri Lame, con sede a Siziano (PV), ha una storia ultraquarantennale ed è specializzata nella produzione di utensili da taglio circolari utilizzati dalle industrie che producono e/o trasformano carta, materiali flessibili, tissue, films plastici e d’alluminio, abrasivi flessibili, films d’alluminio.

– Packaging Plast ha sede a Casale Monferrato (AL) e realizza componentistica ad alta tecnologia in fibra di carbonio destinata all’industria delle macchine da stampa flessografiche.

– Me.Ro, nata negli anni 60, ha sede a Ponte a Moriano (LU) e costruisce apparecchiature elettroniche per il trattamento delle materie plastiche, specializzata nella fabbricazione di generatori per il trattamento corona e per la sigillatura a induzione.

– Tecnorulli, con sede a Rastignano (BO), uno dei maggiori produttori europei di mescole e di rivestimenti per rulli in gomma e poliuretano.

Andrea Briganti, General Manager di ACIMGA

“Le neo Associate sono aziende – evidenzia Andrea Briganti, General Manager di ACIMGA-, che contribuiscono al “Made by Italy”, che ACIMGA esprime e promuove nel mondo. Il trend di crescita dell’Associazione è destinato a consolidarsi nell’Imminenza del nostro grande appuntamento fieristico Print4All, in FieraMilano dal 29 maggio al 1° giugno, in cui contiamo di concretizzare nuovi contatti, già in fase avanzata di selezione, per ampliare ulteriormente la nostra compagine, sempre più e sempre meglio rappresentativa di un settore assolutamente di punta dell’industria italiana nel mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here