Pesenti Alessandro a Packaging Première: suggestioni che prendono vita

0
456

La Pesenti Alessandro a Packaging Première per illustrare le preziose possibilità di nobilitazione della stampa a caldo

Qualsiasi prodotto ha bisogno di essere vestito per poter essere presentato al mercato. Dalla tavoletta di cioccolato agli orecchini di alta gioielleria, che si tratti dell’etichetta, del packaging o dello shopper che li contiene, la grafica riveste un ruolo fondamentale per differenziare il brand. Ma nel mercato del lusso la grafica, da sola, è insufficiente. Per catturare l’attenzione del cliente occorre una stampa perfetta. Ed è qui che entra in gioco la Pesenti Alessandro (Pesenti).
Fondata nel 1960, l’azienda si è specializzata con successo nella realizzazione di stampa a caldo su qualsiasi supporto cartaceo, tanto da vincere, nel 2014, il premio “Best nobilitazioni e supporti speciali” a La Vedovella.
“Abbiamo sempre lavorato con molto impegno a qualsiasi progetto per poter donare quello scintillio in più ad ogni stampato” dichiara Alessandro Pesenti, CEO della Pesenti Alessandro. “Che si tratti di prodotti ad alta tiratura, come possono essere le confezioni dei cioccolatini, o prodotti di nicchia, come le preziose ed uniche copertine delle edizioni speciali di libri da collezione, o ancora le complesse lavorazioni richieste dal packaging per beauty e fashion, il nostro lavoro consiste nel dare rilievo agli elementi grafici, dando loro tridimensionalità e luce; in altre parole, dare loro vita”.
Nei 2.700 mq su cui si sviluppano gli uffici, i magazzini e la produzione dell’azienda, circa 30 dipendenti si dedicano con cura ai processi di stampa. “Sin dalle origini alla Pesenti vige la cultura del lavorare bene. Il nostro lavoro non consiste semplicemente nell’aprire un file, controllarne le dimensioni e mandarlo in stampa. Studiamo ogni elemento che andrà a comporre il prodotto finale: la carta, le fustelle, i disegni in rilievo e i foil scelti. Utilizziamo macchine industriali di ultima generazione, certo, ma occorre un attento studio di fattibilità per capire quali siano i parametri migliori per settarle. Definire il tempo e la forza di pressione del cliché, ad esempio. Una cura artigianale e un occhio attento che solo l’esperienza è in grado di forgiare”.

Nel tempio del lusso
Numerosi sono i grandi marchi che si sono affidati a Pesenti per far vibrare i propri stampati, ed è per questo che l’azienda ha deciso di esporre alcuni lavori alla prossima edizione di Packaging Première.
Allo Stand E52 Pesenti presenterà, inoltre, la sua nuova brand image. “Abbiamo sentito il bisogno di rinnovare la nostra immagine”, prosegue Alessandro Pesenti, “e abbiamo pensato che Packaging Première fosse il contesto migliore per presentarla, visto che vede radunarsi qui tutti i migliori player del settore”.
Uno stand fresco e, all’apparenza, sbarazzino animato da numerose farfalle che nascondono sapienti lavorazioni. Lo stand di Pesenti sarà un vero e proprio catalogo en plein air che mostrerà le possibilità di realizzazione e la perfezione raggiunta dalla stampa a caldo, dai particolari più piccoli alle stampe di grande formato. Il tutto coronato da una grande promessa, nuovo claim dell’azienda: Suggestioni che prendono vita. Un impegno nei confronti di tutti i clienti che, con fiducia, scelgono da tempo la Pesenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here