Pantone amplia la sua libreria colori

1835

Pantone ha lanciato oggi una gamma ampliata di colori per il Pantone Matching System™ (PMS). L’aggiunta di 294 tonalità di tendenza crea una libreria di oltre 2.100 colori che comprende riferimenti incrociati migliorati al sistema Fashion, Home + Interiors (FHI) e consente maggiore flessibilità di progettazione in tutta la filiera di produzione e fornitura.

Questi nuovi colori, i primi a essere aggiunti al Pantone Matching System dal 2016, offrono a designer di prodotti, brand, stampatori, convertitori e produttori di inchiostro vantaggi esclusivi per qualsiasi necessità creativa e professionale e un processo ancora più uniforme per il passaggio da supporti fisici a digitali. Unendo la stabilità e l’uniformità delle guide ai colori fisiche di Pantone alle ampie librerie digitali di cui è facile effettuare riferimenti incrociati, questa nuova espansione consente agli utenti di creare progetti realmente multipiattaforma dalla fase di ispirazione a quella di produzione, usando il colore con sicurezza.

 Vantaggi fondamentali dell’aggiunta dei nuovi colori per PMS:

  • Colori di tendenza con più forti legami di produzione: l’aggiunta di colori base (neutri, marroni chiari, grigi, blu scuri, neri) consente una migliore realizzabilità cromatica in tutto il processo di progettazione, mantenendo una forte vicinanza alle tendenze in arrivo.
  • Precisione del colore nei minimi dettagli: le ultime guide ai colori Pantone forniscono i colori stampati più stabili e uniformi, abbinando i dati digitali degli standard principali ai dati dei riferimenti incrociati nuovi e aggiornati per una migliore corrispondenza tra i formati fisici e digitali.
  • Tutti i colori Pantone ora disponibili online: i designer hanno accesso a tutti i colori PMS, compresi i 294 appena aggiunti, e a tutti i colori FHI in tempo reale grazie all’estensione Pantone per Adobe Creative Cloud, disponibile tramite Adobe Exchange per Creative Cloud“Integrando l’intera esperienza Pantone, compresi i nuovi 294 colori aggiunti alla libreria Grafica, in Adobe Photoshop, Illustrator e InDesign, l’estensione Pantone per Adobe Creative Cloud fornisce ai designer uno strumento di gestione del workflow del colore semplice, intuitivo e collaborativo, ha affermato Vijay Vachani, Senior Director of Partner Ecosystem presso Adobe. “Adobe e Pantone sono entusiaste di esplorare nuove opportunità per migliorare le vite quotidiane dei clienti che hanno in comune”.

“Siamo sempre sensibili ai cambiamenti del mercato e alle esigenze dei clienti creativi. Di conseguenza, siamo entusiasti di creare un workflow ancora più efficiente lanciando nuovi colori per le arti grafiche e riferimenti incrociati migliorati tra i sistemi di colori PMS e FHI.” ha dichiarato Adrián Fernández, Vicepresidente General Manager di  Pantone. “Il lancio dell’estensione Pantone per Adobe Creative Cloud aumenterà la capacità di identificare, comunicare e verificare i colori sia a livello fisico che digitale nell’universo Pantone.”