Oppliger srl presenta Sintesy S3 – Swiss Made in Italy

0
211

1-Oppliger-syntesiLa linea di accoppiatura Oppliger della serie Sintesy modello 1616 S3 e 2020 S3 è una linea di accoppiatura di altissimo rendimento che si distingue fondamentalmente dal resto delle macchine sul mercato per le sue caratteristiche tecniche e innovative. Il rendimento high speed fino a 9.000 fogli/ora, il no waste concept, l’alta precisione di accoppiatura anche su formati maxi, tempi di avviamento in 1 solo minuto grazie al sistema Matic S3 e il risparmio sul consumo colla fino al 35% in meno grazie all’innovativo gruppo incollatore hanno reso la linea Oppliger Sintesy il top del mercato mondiale tanto che un altro noto costruttore di macchine del settore grafico e cartotecnico ha scelto di costruirla sotto licenza. Un’altra e importante caratteristica della macchina Sintesy è la compattezza, con una lunghezza di sole 16,9 m, grazie a un sistema di raccolta unico che la rende mediamente 7-10 m meno lunga rispetto alle soluzioni della concorrenza, senza compromessi per la qualità e il rendimento. Sintesy viene proposta nei formati 1650×1650 mm (standard) e 2050×2050 mm (maxi) con una concezione modulare che permette all’utilizzatore di acquistare per esempio prima la macchina con raccolta manuale e in un secondo tempo la sezione del giramazzette “flip-flop” e impilatore come anche la logistica a fine macchina. Gli ultimi highlights della linea Sintesy S3 sono le macchine ausiliarie che rendono Sintesy al 100% integrabile nel processo produttivo dell’utente finale. Si tratta del nuovo Pre-Feeder che alimenta in completa autonomia il mettifoglio del materiale di supporto con tutti i materiali e permette di utilizzare la macchina sia con alimentazione manuale che con il Pre-Feeder e di combinare la macchina logisticamente con un ondulatore creando cosi una condizione di produzione “inline” senza compromettere la funzione foglio-foglio. L’altra macchina innovativa è il rigiramazzette che livella i bancali con i fogli accoppiati e impilati a mazzette alternate per evitare l’effetto “banana”. Le mazzette vengono ricomposti in una pila omogenea, pronto per passare alla fustellatrice, evitando il lavoro manuale di almeno due operatori nel reparto di fustellatura. “Molti clienti importanti hanno scelto la soluzione Sintesy S3 di Oppliger per le caratteristiche tecniche che distinguono la nostra macchina dal resto del mercato. Quando il potenziale cliente finale ci mette a confronto con i nostri competitor e ci riserva l’opportunità di poter fare una dimostrazione in produzione presso uno dei nostri utilizzatori ne usciamo sempre vincenti. Ho seguito nella mia carriera molte macchine accoppiatrici ma nessuna di queste ha dato risultati paragonabili in termini di prestazioni e affidabilità. Le ultime vendite in Italia, Polonia, Ucraina, Stati Uniti d’America, Francia, confermano la leadership mondiale della nostra azienda. Per noi non esistono problemi, ma solo soluzioni per soddisfare le esigenze dei nostri clienti”, commenta l’Ing. Michael Raab, nuovo direttore commerciale della Oppliger srl. Oppliger srl presenterà la linea innovativa Sintesy S3 nel formato 1650×1650 e nella sua versione completa durante a Drupa 2016 a Düsseldorf (Hall 11 Stand 11E51).