Nu-Maber si migliora con le lastre Asahi AWP™

0
243

ASA_pr16008_Nu-Maber company

Ecco il segreto di una produzione ecosostenibile e di qualità

Il service di prestampa flessografica Nu-Maber utilizza con successo le lastre flessografiche con risciacquo ad acqua Asahi AWPTMper applicazioni a banda stretta e larga.  Lo ha annunciato Asahi Photoproducts,  nota per la sua esclusiva tecnologia Pinning Technology for Clean Transfer per un trasferimento pulito dell’inchiostro che consente una pressione di stampa leggerissima con un conseguente migliore ed uniforme trasferimento dell’inchiostro. La riduzione del riempimento d’ inchiostro nell’area dei mezzitoni riduce l’ingrossamento del punto (dot gain) e si traduce in minori intervalli di pulizia del clichè in stampa, garantendo una maggiore efficienza complessiva della macchina da stampa stessa (OEE). Nu-Maber era alla ricerca di una tecnologia che garantisse un miglioramento in stampa per i suoi clienti trasformatori che producono imballaggi per alimenti, pannolini, etichette, shoppers, fazzoletti e altro ancora, riducendo al contempo l’impatto ambientale.

“I nostri clienti sono estremamente soddisfatti dell’eccellente qualità di stampa che sono in grado di offrire con le lastre Asahi”, ha affermato Livio Simionato, CEO di Nu-Maber. “La qualità che è possibile ottenere con le lastre Asahi AWPTM è superiore a quella che si ottiene con lastre a base di solvente e queste lastre sono molto più sostenibili dal punto di vista ambientale, il che è importante sia per Nu-Maber che per i nostri clienti. Inoltre, la tecnologia Pinning Technology for Clean Transfer, che rappresenta la caratteristica principale di queste lastre permette di ridurre gli arresti in macchina da stampa per la pulizia delle lastre, migliorando la produttività dei nostri clienti”.

 

 

 

 

Pinning Technology for Clean Transfer: una tecnologia testata

ASA_pr16008_Livio Simionato
Livio Simionato titolare di Nu-Maber

Asahi offre una gamma completa di lastre flessografiche con Pinning Technology for Clean Transfer. Questa tecnologia esclusiva di Asahi è stata sviluppata in modo da trasferire completamente l’inchiostro dalla lastra al supporto stampa, grazie all’energia superficiale inferiore rispetto ad altre lastre presenti sul mercato. Queste lastre non solo offrono una

qualità di stampa eccezionale, ma migliorano anche l’efficienza di produzione complessiva grazie alla riduzione degli scarti durante l’avviamento e dei lavaggi della macchina da stampa.

“Siamo orgogliosi della collaborazione con Nu-Maber”, ha aggiunto Dieter Niederstadt, Technical Marketing Manager di Asahi. “Le aziende innovative come Nu-Maber lavorano con grande impegno per mantenere alti livelli di tecnologia sostenibile in un mercato in continua evoluzione come quello della flessografia. I loro sforzi volti alla formazione dei loro clienti finali sono fondamentali. Siamo lieti di affermare che le nostre lastre sono state in grado di contribuire al loro successo e a quello dei loro clienti”.

La Pinning Technology for Clean Transfer è particolarmente adatta per la stampa con gamma di colori fissa che impiega una serie di inchiostri che può variare da 4 fino a 7 colori. Questo richiede una messa a registro tra i colori precisa. E’ un processo di stampa che sta acquistando popolarità tra i trasformatori di imballaggi e i proprietari dei marchi. Alcuni esperti prevedono che la stampa con gamma di colori fissa a sette colori possa ottenere una corrispondenza del 90% e oltre dei 1.838 colori spot Pantone, riducendo il numero di inchiostri a magazzino e migliorando l’efficienza finale.