Guandong invita alla scoperta di WOW Print Lab in occasione di Milano Design Week 2019

0
301

In occasione della Design Week 2019, Guandong invita a scoprire un nuovo stimolante progetto rivolto a designer, stampatori digitali, fotografi, creativi, grafici, tipografi, imprenditori e innovatori. Si tratta di WOW Print Lab, uno spazio di incontro permanente dove i professionisti della comunicazione potranno confrontarsi e condividere competenze, ispirazioni e conoscere nuove tecnologie.

All’interno del laboratorio, organizzato come un vero e proprio experience centre, troveranno spazio le più moderne attrezzature per la realizzazione di progetti di “comunicazione spaziale” che guideranno i visitatori alla scoperta di come dall’idea creativa si arriva all’oggetto stampato, nobilitato e sagomato. Obiettivo: generare nuovo valore per una comunicazione efficace e conquistare nuovi spazi nella mente e nell’ambiente fisico del Cliente.

Il progetto WOW Print Lab nasce dalla collaborazione tra PRIMA (tecnologie post stampa), CANON (stampanti digitali), PICO (software Adobe e tavolette grafiche Wacom) e GUANDONG, specializzata nella fornitura di supporti innovativi per la stampa digitale che possono essere personalizzati e riposizionati infinite volte per creare e cambiare il messaggio comunicazionale in 1 minuto.

Durante l’evento verrà creato un vero e proprio flusso produttivo che, partendo dall’idea, eseguirà live tutti i passaggi per arrivare al prodotto finito. La filiera sarà costituita da una postazione Eizo con tavolette Wacom, si passerà poi alla stampante Canon per arrivare alle finiture realizzate con plastificatrici e nobilitatrici fino al taglio e alla cordonatura. Il tutto utilizzando diversi supporti di stampa firmati Guandong.

WOW Print Lab fa parte delle iniziative della Repubblica del Design, il nuovo district presentato in occasione del Salone del Mobile 2019. Un’associazione culturale nata con l’intento di integrare Design e Territorio con il patrocinio di PoliMI e Comune di Milano, in collaborazione con Enea, GSE e ADI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here