Mi manda Rai Tre alla scoperta dell’imballaggio Attivo Bestack

0
512

Mercoledì 17 ottobre lo storico programma di Rai Tre dedica uno speciale all’imballaggio smart brevettato dal consorzio Bestack insieme all’Università di Bologna. Nel corso della puntata, in onda dalle 10, telecamere puntate sulla produzione e l’utilizzo della cassetta in cartone ondulato che migliora la conservazione di frutta e verdura, allunga la shelf life e riduce gli sprechi

Si parla anche di cassette in cartone smart che migliorano la conservazione di frutta e verdura nella nuova puntata di Mi manda Rai Tre, lo storico programma di inchiesta dedicato alla difesa dei diritti dei cittadini dei consumatori, in onda tutte le mattine su Rai Tre (dal lunedì al sabato). Mercoledì 17 ottobre dalle 10 la trasmissione condotta da Salvo Sottile dedica uno speciale all’imballaggio Attivo di Bestack, il packaging messo a punto dal consorzio dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta insieme all’Università di Bologna – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari di Cesena (DISTAL). Grazie a un innovativo brevetto, frutto di anni di studi e ricerche, questo imballaggio in cartone ondulato di ultima generazione consente di aumentare la vita di scaffale dei prodotti ortofrutticoli, riducendo in modo significativo gli sprechi.
Il servizio che vede protagonista Bestack si inserisce all’interno di un contenitore che Mi manda Rai Tre dedica ai temi della conservazione dei cibi e dei consumi sostenibili. “Siamo stati contattati direttamente dal programma, – rivela Claudio Dall’Agata, direttore di Bestack – La redazione è venuta a conoscenza del nostro consorzio e della nostra attività facendo ricerche su startup e progetti innovativi nella lotta contro il food waste”.
Il servizio condotto dall’inviata Alessandra Rossi, in onda mercoledì 17 ottobre, mostrerà
la tecnologia che attiva – in senso letterale – il cartone ondulato, consentendo al packaging di migliorare in modo significativo la conservazione di frutta e verdura. Questo avviene grazie a un macchinario che nebulizza sul cartone stesso una sostanza naturale composta da un mix di olii essenziali ad azione antimicrobica, che rallentano il processo di maturazione e senescenza dei prodotti ortofrutticoli. Frutta e verdura movimentate nelle cassette smart di Bestack hanno quindi una vita di scaffale più lunga: si parla di un giorno e oltre di shelf life guadagnata.
Quindi l’inviata Rai e il direttore di Bestack illustreranno, direttamente sulle linee di lavorazione dell’ortofrutta, i vantaggi del cartone Attivo dai campi, ai banchi del supermercato, fino alla tavola dei consumatori. Vantaggi certificati negli anni dalle numerose ricerche effettuate dal DISTAL di Cesena sulla stragrande maggioranza delle referenze ortofrutticole.
Il servizio sarà trasmesso su Rai Tre nella puntata in onda mercoledì 17 ottobre alle 10, in tv e anche in diretta streaming su RaiPlay (https://www.raiplay.it/dirette/rai3) e su Twitter (https://twitter.com/mimandaRai3).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here