Marco Gambardella (Bioplast) guiderà Atif per i prossimi 3 anni

0
576
From the left Marco Gambardella, new President of Atif with Sante Conselvan
Il passaggio di consegne: da sinistra Marco Gambardella, neo eletto Presidente Atif con Sante Conselvan

Dopo 6 anni di mandato (3+3) durante i quali la crescita dell’Associazione Tecnica Italiana per la Flessografia è stata costante, anno dopo anno, evento dopo evento, si è conclusa l’esperienza di Sante Conselvan in qualità di presidente, che lascia ora a Marco Gambardella di Bioplast l’onore e l’onere di guidare Atif per i prossimi 3 anni. Gambardella è stato già Consigliere ATIF dal 2015 al 2018 nonché referente della Commissione Education ATIF dal 2016 e prosegue nel suo percorso di crescita in seno all’associazione con tanta passione ed entusiasmo.

 

Dopo l’Assemblea privata di lunedì 9 luglio che ha ratificato la scelta dei membri dell’associazione, si è svolta la parte pubblica, durante la quale Sante Conselvan ha presentato le attività di Atif dell’ultimo anno, e un personale bilancio della sua presidenza, che senza ombra di dubbio lascerà il segno, pensiamo solo all’inaugurazione del Centro Tecnologico di Como che sembrava una chimera e che invece oggi è realtà. Massimo Radice, che in Atif si occupa proprio di seguire le attività del Centro, ha comunicato che a settembre partirà un corso di formazione per docenti poiché finalmente dopo alcuni lavori la macchina è pronta per stampare.

Da sinistra Gerardo e Marco Gambardella con Sante Conselvan

Tra l’altro Marco Gambardella ha espressamente richiesto che sia Sante Conselvan, che Massimo Radice (presidente Atif proprio prima di Conselvan), rimangano accanto a lui in qualità di vice presidenti, “perché in un’epoca dove va di moda la rottamazione, io sento invece il bisogno di avere due figure di grandissima esperienza accanto a me come Sante e Massimo, due persone che hanno fatto la storia di Atif dedicando tempo e impegno allacausa associativa. Con loro e con il nuovo direttivo spero di potere dare innanzitutto continuità rispetto a ciò che è stato realizzato con successo sino a oggi e integrare questo percorso con alcune nuove attività su cui andremo a lavorare già da settembre”, ha commentato a caldo un emozionato Marco Gambardella davanti ai soci Atif, e al papà Gerardo, emozionato anche lui e presente in sala, al quale ha dedicato un pensiero, ringraziandolo per avergli trasmesso la passione per questo straordinario settore.
Marco Gambardella con i suoi 31 anni è il Presidente più giovane di Atif; laureato in Economia aziendale e bancaria e responsabile commerciale della Bioplast, Gambardella si appresta a raccogliere con grande entusiasmo questa nuova sfida che lo vedrà protagonista per il prossimo triennio.

 

Il nuovo consiglio direttivo di Atif:
L’Assemblea privata di Atif ha visto anche il rinnovo del Consiglio direttivo e la nomina dei componenti il Collegio dei Probiviri e dei Revisori dei conti che supporteranno il Presidente e contribuiranno allo sviluppo delle attività associative nel prossimo triennio.
Consiglieri Atif: Andrea Vergnano (Digital Flex Gruppo Nuova Roveco), Adolfo Tommasi (Ditom), Zeno Zonato (Grafikontrol), Andrea Dallavalle (Kba Flexotecnica), Massimo Bellingardi (Omet), Giulia Rossini (Rossini), Enrico Albani (Simonazzi), Stefano Russo (Uteco Converting).
Collegio dei Probiviri: Ira Nicoletti (Diaven), Alessia Vitale (Mavigrafica), Silvano Tamai (Tesa).
Revisori dei Conti:  Vincenzo Consalvo (Inciflex); Paolo Bellocchio (Visionlab).

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here