Conberg: linea per sacchetti in carta a fondo piatto stampati in flessografia

0
244

CONBERG è una nuova azienda che nasce da una trentennale esperienza nel settore del converting flessibile.
La sacchettatrice BS1-1680 Powered è una linea per la produzione di sacchetti in carta a fondo piatto piegato con metodo “a strappo” e stampati in flessografia. I sacchetti prodotti possono essere con soffietti laterali, con finestra longitudinale, “neutri” oppure stampati fino a sei colori in modo flessografico.
Le parti sono realizzate con soluzioni meccaniche solide, costruite con componentistica di qualità e servoassistite da motori ed elettronica Siemens. Sono stati sviluppati e adottati nuovi sistemi di processo e di controllo automatico utilizzando le più recenti tecnologie al fine di semplificarne l’utilizzo, di mantenere nel tempo alti standard di affidabilità, di precisione e per ridurre al minimo le manutenzioni.
La Sacchettatrice a strappo BS1-1680 Powered è suddivisa in gruppi motorizzati indipendenti per una gestione ottimale specifica delle varie fasi di formazione del sacchetto. Il cambio formato è estremamente rapido grazie a una pre-fase automatica in funzione della lunghezza impostata.
La Stampatrice flessografica stack-type fino a 6 colori FS1-604/6 Powered è dotata di motori indipendenti dei singoli gruppi stampa per eliminare i problemi di gioco e registro tipici delle trasmissioni meccaniche. Il registro longitudinale è infinito e può essere effettuato sia dalla flessografica sia dal touch panel mobile posto su banco raccolta della sacchettatrice. Le sleeve porta cliché sul mandrino pneumatico sono sostituibili con rapido sistema direttamente a bordo macchina.
La sacchettatrice CONBERG è dotata di svolgitore per la bobina in carta controllato da un motore rigenerante attraverso il calcolo del diametro.  Il motore non necessita di manutenzione ed immette l’energia prodotta direttamente in rete riducendo il consumo elettrico della linea.
Anche per la produzione di sacchetti con finestra è stato realizzato lo svolgitore della bobina PPL/PLA con controllo del diametro per mantenere costante il tensionamento del film.
La linea CONBERG è completamente gestibile dal touch panel mobile posto sulla raccolta. L’operatore può facilmente impostare e controllare ogni parametro di lavorazione sia della sacchettatrice che della macchina da stampa; ad esempio impostare il tiro del film nelle stazioni della linea oppure regolare in remoto i registri stampa digitando il valore di correzione voluto.
La linea CONBERG è inoltre dotata di: ricette per la memorizzazione/richiamo dei lavori effettuati – modem per l’assistenza remota.
La linea è inoltre già prevista per l’interfacciamento “INDUSTRIA 4.0” con il sistema logistico/gestionale aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here