L’importanza dei dati e della loro gestione nelle aziende cartotecniche

0
433

Nella nostra società è ormai assodato che i dati e la loro gestione sono fondamentali per la nostra crescita. Sulla gestione dei dati Google, Amazon, Microsoft, Facebook, hanno costruito degli imperi economici.
I dati sono una risorsa strategica di uno stato. Cambiando scala, un’azienda può progettate il proprio sviluppo in base alla corretta gestione delle informazioni che raccoglie sia dall’esterno che al proprio interno.

L’area strategica di ogni azienda risiede nella progettazione e nella ricerca e sviluppo e questo vale anche per il settore degli imballaggi.
Nell’ufficio di progettazione si incontrano le richieste del cliente e le possibilità offerte dalla struttura; anche le aziende che non hanno un ufficio di progettazione fanno questo passaggio.
Dalla gestione dei dati che confluiscono si prepara il preventivo e si dà il via alla produzione, una volta acquisito l’ordine. Uno strumento che permetta di avere sotto controllo i dati e quindi dare risposte tecnicamente corrette è fondamentale per la vita e la crescita di una azienda.
Per la progettazione è indispensabile un software tecnico che sia in grado di gestire i dati del flusso produttivo e colloquiare con i software gestionali che gestiscono il flusso dei dati di produzione/consegna/fatturazione/amministrazione e infine (ma forse questa è la funzione più importante che svolgono), analizzano questi dati per capire come sta andando l’azienda.
Un software in grado di rispondere a queste esigenze è assolutamente necessario in un mercato che diventa sempre più veloce e turbolento. IMPACT, il software per la progettazione di imballaggi è la risposta a queste esigenze.

La storia di Arden e Logicsistemi
Sin dai “favolosi” anni ’80 Arden ha costruito un software di progettazione comprendendo le informazioni di produzione che confluivano in un database.
Il progetto e i dati sono sempre stati considerati strettamente collegati. Il fornitore di software Arden è specializzato in software CAD e CAM per il settore dell’imballaggio, grazie al suo software Impact packaging usato in tutto il mondo. Anche Logicsistemi, che rivende in Italia questo prodotto, ha sempre considerato la progettazione un aspetto importante all’interno di un’azienda.
Per spiegarlo vi propongo questa metafora: chi quando pensa a un ufficio considera un costo evitabile le scrivanie e le sedie? Se un consulente vi dicesse che si può lavorare seduti per terra così risparmiereste parecchi soldi come reagireste?

IMPACT: tre programmi in uno
Database per la gestione dei dati
Quando realizziamo un progetto dobbiamo gestire una serie di informazioni tra cui materiale, quantità, rese in base alla quantità, le macchine su cui pensiamo di produrre. Tutto questo confluisce in un database che riordina i dati e che può facilmente colloquiare con gli altri sistemi software aziendali evitando operazioni di reinserimento manuale che oltre a consumare tempo rischiano di generare errori. Inoltre i dati sono disponibili per un’analisi per ricavare informazioni su come indirizzare l’azienda attraverso un metodo di ricerca avanzato che permetta di collegare i diversi dati, ad esempio tutti i lavori di un cliente in un certo periodo che si sono trasformati da preventivo in ordine oppure la ricerca di modelli di scatola realizzati che hanno le dimensioni necessarie con le opportune tolleranze.
Questi dati sono collegati ai disegni che vengono realizzati permettendo una gestione fluida e tagliata su misura dell’azienda.

CAD dedicato agli imballaggi
Il CAD (software di disegno assistito da computer) è stato progettato per costruire strutture di imballaggi con una serie di strumenti specifici per facilitare la loro costruzione come Libreria di modelli parametrici in funzione del materiale, archivio di formati foglio per le rese legati alle macchine che si hanno in azienda, progetti multi componente e multimateriale, realizzazione di schede tecniche personalizzate e fogli di istruzione utilizzando i dati presenti nel sistema, interscambio dei dati con filtri che sono in grado di colloquiare con tutti gli standard presenti sul mercato.

3D orientato alla presentazione virtuale e alla realtà aumentata
Realizzato il prodotto si ha poi a disposizione un potente strumento di presentazione 3D che permette di costruire virtualmente il prototipo, vestirlo graficamente ottenendo un rendering di alta qualità e presentarlo in anteprima al cliente ancor prima di realizzare un prototipo ottimizzando i viaggi e gli incontri.
Il prodotto “virtuale” ottenuto è pronto anche per la nuova frontiera della realtà aumentata

Formazione
Naturalmente ogni strumento senza una adeguata formazione è difficile da utilizzare.
La formazione viene gestita da persone esperte non solo del prodotto ma anche del settore in cui deve essere utilizzato, sempre tenendo presente che le competenze vincenti non sono nel software ma nelle persone che lo utilizzeranno. Un ingegnere senza software oggi non potrebbe lavorare ma il software non trasforma l’utilizzatore in un ingegnere.
Queste sono solo alcune delle potenzialità offerte e in ulteriori articoli approfondiremo altri prodotti che permettono un ulteriore passo nel controllo dei dati. Tutte queste funzionalità oggi sono fondamentali per aiutare l’azienda a crescere nel mercato.