L’evento EFI Corrugated Vip a Valencia

0
1057

Il 23 e 24 ottobre EFI ha organizzato a Valencia (Spagna) un evento dedicato alla rivoluzione e alle tendenze nel settore degli imballaggi in cartone ondulato e alla possibile soluzione: la stampa digitale ink jet con EFI Nozomi C18000, una stampante a passaggio singolo che abbiamo visto in produzione presso Hinojosa, leader nel packaging e nella conversione (nel prossimo numero pubblicheremo un’intervista con l’azienda)

Il primo giorno dell’evento cui hanno partecipato molti clienti attuali e futuri, e un numero selezionato di rappresentanti della stampa specializzata europea (fra cui ovviamente noi di Converter), è stato dedicato alla visita di Rafael Hinojosa SA, con sede a Xátiva (Spagna), leader tecnologico nello sviluppo e nella trasformazione di imballaggi, dove la scorsa primavera è stata installata la prima EZ Nozomi C18000 ink jet LED al mondo per imballaggi in cartone ondulato ad alta velocità. La macchina offre elevata capacità produttiva che ha permesso a Hinojosa di produrre tirature brevi-medie.
La visita è stata preceduta da una breve introduzione di Paul Cripps, vicepresidente, vendite Europa, che ha presentato EFI. L’azienda con sede nella Silicon Valley ha 26 anni di storia nell’innovazione nel settore della stampa, ed è leader nei settori della stampa in crescita, quali ink jet industriale, w2p, sistemi di gestione e flussi di lavoro. Il 15-20% delle entrate è reinvestito in R&D. Il portafoglio digitale di EFI è concentrato sui segmenti di crescita, supportando i clienti nella ridefinizione delle strategie basate sul digitale. Sfruttando software, hardware, inchiostro e servizi, EFI è in grado di supportare il settore del cartone ondulato, riducendo i costi dei processi esistenti e creando nuove opportunità, consentendo flussi di lavoro di produzione digitale completi.

Tendenze e visioni
Il secondo giorno, a EFI cretaprint, situato ad Almazora, a Castellón, i partecipanti hanno assistito ad alcune presentazioni tenute da EFI e da esperti indipendenti. Dopo un breve discorso di benvenuto di Paul Cripps, ha parlato Josè Luis Ramon, VP & GM, EFI Industrial Printing, che ha ricordato il valore del mercato degli imballaggi a livello mondiale: 525 miliardi di dollari USA (vedi dettagli in figura 1). Il valore del mercato dell’ondulato è di 130 miliardi di dollari USA e 250 miliardi di metri quadrati, caratterizzato da: grafica di qualità (+ di 4 colori); l’Asia è l’opportunità più promettente (52%, Europa 22%, NA 17%, ROW 9%).
Con queste previsioni positive, EFI non poteva fare a meno di espandersi nel mercato degli imballaggi in cartone ondulato, offrendo una gamma completa di prodotti per creare un flusso end-to-end, dall’acquisizione dell’ordine delle forme alla consegna.
Javier Quesada, senior freelance consultant ed esperto di imballaggi ha analizzato i principali cambiamenti nel comportamento dei consumatori, per trovare nuove opportunità di business e rimanere competitivi, parlando degli ultimi risultati del sondaggio 2017 sui consumi globali, il Global Consumer Trends di Euromonitor International. L’indagine ha evidenziato 20 tendenze globali, e Quesada ne ha evidenziate otto.
Shopping reinventato – Le abitudini di acquisto sono cambiate; oggi il 55% degli acquisti nei supermercati è totalmente non pianificato e di conseguenza il ruolo di imballaggi secondari e display POS è più importante e le scatole decorate sono un must. Aumenta l’e-commerce (15,20% all’anno), con il rischio però di banalizzare l’imballaggio, ma con una bella grafica anche la scatola per la spedizione diventa attraente.
Crisi della classe media – Per il consumatore è importante avere prodotti a basso costo; in questa situazione gli ipermercati perdono share, i supermercati sono in crescita, perché sono di media grandezza e più vicini ai consumatori, ma soprattutto i discount sono in forte espansione (gamma più ampia gamma, prezzi convenienti e ancora più prossimità).
Imballaggi premium – L’imballaggio aggiunge valore al prodotto e il design è fondamentale, questo significa più stampe decorative di alta qualità.
Personalizzazione: il 19% dei millennial negli Stati Uniti è interessato a imballaggi personalizzati e in edizione limitata, tutto ciò migliora l’esperienza del cliente.

Economia circolare – Carta e cartone ondulato fanno parte dell’economia circolare e la sostenibilità è fondamentale per i proprietari di marchi. Il cartone ondulato è perfetto quando è ben stampato, quando l’immagine del marchio è importante e se c’è bisogno di effettuare trasporti a lunga distanza.Vi è inoltre una richiesta in aumento a livello globale di imballaggi leggeri.
Modo di vivere etico: le nuove generazioni si preoccupano più dell’ambiente e l’imballaggio in carta è etico.
Cambiamento delle dinamiche familiari – i nuclei famigliari sono più piccoli, e si fanno meno figli: quindi il mercato ha bisogno di una gamma più ampia di confezioni.
Più esperienza e meno beni durevoli: crescono le vendite di beni per consumo fast moving; i rivenditori si concentrano sull’esperienza con coloratissimi SRP (Shelf Ready Packaging) e display.
Robert Peyt, responsabile vendite canale, EPS, ha parlato della EFI Corrugated Packaging Productivity Suite, un flusso di lavoro completo end-to-end per impianti di produzione di scatole in cartone che ha nel sistema MES (Manufacturing Execution System) di EFI il suo elemento centrale. La suite offre una gamma completa di tecnologie per la gestione della filiera del cartone ondulato, analisi dei dati in tempo reale, accessibilità mobile, reporting e altro ancora. Questa suite risolve le reali esigenze di business delle aziende del settore del cartone ondulato: riduzione dei costi, ottimizzazione della produzione e aumento della redditività.
Lo scorso ottobre EFI ha acquisito Escada Systems, fornitore leader di sistemi di controllo per ondulatori. L’oratore ha sottolineato che questa acquisizione consentirà a EFI di estendere il valore della Productivity Suite, includendo anche il controllo e la tracciabilità completi per l’intero processo di ondulazione.

Rapidi tempi di consegna dei lavori e crescita aziendale veloce con passaggio singolo grazie a EFI Nozomi C18000
Dopo le presentazioni tecniche abbiamo visitato la fabbrica per vedere dove è costruita e assemblata questa macchina da stampa con la quale è possibile rispondere alle richieste dei clienti di tempi di consegna dei lavori ancora più rapidi, stampa di versioni e di dati variabili, stampa just-in-time e su richiesta, riducendo al contempo i costi di inventario e gli sprechi. Ora è possibile ottenere tutto questo con la stampa LED digitale di alta qualità e a velocità elevata fino a raggiungere i 75 metri lineari al minuto su supporti da 61 x 61 cm fino a 1,8 x 3 m. La macchina usa tecnologia inkjet piezoelettrica drop-on-demand digitale e teste fisse industriali; stampa in scala di grigi di quattro livelli con risoluzione fino a 360 x 720 dpi; le configurazioni disponibili sono fino a 7 colori CMYK, CMYK+W, CMYKOV, CMYKOV+W; stampa a una e due corsie; la stampa a due corsie viene supportata quando associata all’alimentatore dall’alto per raddoppiare il rendimento dei fogli; stampa di più immagini su un pannello, supportata in modalità di stampa a due corsie; primer in linea che consente il controllo dell’aumento del punto e dell’assorbimento dell’inchiostro su una vasta gamma di cartone ondulato; gli inchiostri EFI UV LED originali (conformi alla certificazione OCC per la riciclabilità e la macerabilità) sono inodori, mantengono la flessibilità per la cordonatura e sono resistenti allo sfregamento; l’inchiostro bianco funziona come base per stampare su supporti scuri come il liner kraft.
La macchina può stampare da un cartoncino a 14 punti a una gamma completa di cartone a onda: A, B, C, D, E, F, G, N, O, AB, AC, BC, EB, EF e tripla parete – senza rallentare la stampa. La macchina da stampa a 7 colori per cartone ondulato offre stampe di alta qualità con verifica della qualità alla ricerca di difetti di immagini post-stampa, in linea al 100%.
Con questa macchina, stampatori e trasformatori possono produrre prove colore e prototipi a ciclo rapido e campagne personalizzate con stampa digitale a livello di produzione e direttamente sul supporto, riducendo passaggi, tempi e costi, migliorando l’uniformità cromatica e riducendo gli scarti, dal momento che non serve miscelare manualmente l’inchiostro durante una tiratura e il colore rimarrà uniforme per tutto il processo di produzione, dalla stampa di prove alla stampa finale, e da un lavoro all’altro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here