Konica Minolta lancia la tecnologia di verifica automatica per la massima qualità di stampa

724

L’AIT – Auto Inspection Technology è una tecnologia di ispezione completamente automatizzata e a circuito chiuso che rileva problemi su ogni singolo foglio stampato confrontandolo in tempo reale con il documento Master. In presenza di anomalie, il sistema provvede a scartare i fogli non idonei e ristamparli nell’ordine corretto. Inoltre, AIT genera automaticamente un report sui risultati, disponibile tramite un browser web.

Estensione del sistema Intelligent Quality Care System IQ-501, AIT supporta tutti i modelli Production AccurioPress e tutti i moduli di finitura. Si tratta di una tecnologia innovativa che consente di incrementare la produttività, eliminando la necessità di ispezioni e costose ristampe. Le stampe in eccesso non sono più necessarie, il che consente ai clienti di ridurre i costi e generare margini più elevati.

“Lavorando in partnership, vogliamo sempre che i nostri clienti ottengano i migliori risultati con il minimo sforzo, quindi l’automazione e la facilità d’uso sono cruciali. Questa tecnologia aiuta gli stampatori e i loro clienti ad ottenere i risultati richiesti nel modo più efficiente possibile e garantisce che solo i lavori con gli standard più elevati lascino il centro stampa”. Breglia inoltre aggiunge: “Il feedback è stato estremamente positivo. Non solo le aziende sono in grado di ottenere tempi di consegna più brevi con questo sistema automatizzato, ma anche gli operatori hanno la sicurezza di consegnare commesse come richieste dal loro Cliente. Inoltre, non è necessaria alcuna stampa aggiuntiva per i difetti stimati e viene garantita la massima affidabilità di tutti i lavori di stampa”, ha detto Roberto Breglia, Production Printing Product Manager, Konica Minolta Business Solutions Italia.