Kodak premia i 14 vincitori del premio “Green Leaf” per la lastra Sonora

0
457

Kodak ha annunciato i 14 vincitori del Premio Green Leaf per la Lastra SONORA 2017, quasi raddoppiando il numero di premiati rispetto allo scorso anno, un vero record. La manifestazione, giunta al suo quarto anno e in continua crescita, intende portare alla ribalta stampatori di ogni parte del mondo che si sono distinti per prodotti, servizi e modalità operative tali da costituire un grande esempio di sostenibilità ambientale.

I vincitori del Premio Green Leaf per la lastra SONORA 2017 sono: Alcom Printing (USA), Mitchell Press Ltd. (Canada), Druckerei Lokay (Germania), School Lane Colour Press (GB), Litotec (Ecuador), Cartocor S.A. (Argentina), Southern Colour Print (Nuova Zelanda), Colour King (Sud Africa), Zühal Ofset (Turchia), ASCON CO., LTD. (Giappone), Hongbo Co., Ltd. (Cina), Golden Cup Printing Co., Ltd. (Cina), Changsung P&T Co., Ltd. (Corea) e Vivar Printing Sdn Bhd. (Malaysia).

Tutti questi stampatori usano le lastre KODAK SONORA Process Free, assurgendo a leader dei rispettivi mercati grazie all’impiego di tecnologie che riducono il loro impatto ambientale.

Oltre a ciò, queste aziende sono state premiate anche per avere adottato una serie di misure di efficienza energetica e gestione delle risorse, quali smaltimento degli scarti, corsi di formazione avanzata e programmi di conformità. Molti sono stati prescelti anche per avere attivamente sostenuto iniziative di sostenibilità nei loro paesi e nelle loro comunità.

Richard Rindo, General Manager of Worldwide Sales, Print Systems Division, e Vice President of Eastman Kodak Company, ha espresso il proprio orgoglio per questo nutrito gruppo di recenti vincitori. “È chiaro che l’adozione di soluzioni aziendali sostenibili nel settore della stampa non fa bene solo all’ambiente, ma favorisce anche la crescita delle stesse aziende che le adottano,” ha affermato Rindo. “L’adozione delle lastre SONORA non è che il primo passo verso una ininterrotta integrazione di materiali ecosostenibili nel ciclo produttivo e verso un ambiente di lavoro pulito e salubre.”

Come già detto, il premio prende il nome dalle lastre KODAK SONORA Process Free, note per i sostanziali vantaggi ambientali ed economici che apportano ai clienti, senza tuttavia incidere sulla qualità e sul risultato della stampa. Con le lastre SONORA, non è più necessaria la sviluppatrice per lastre, che richiede prodotti chimici, acqua ed elettricità, oltre a produrre materiali di scarto. Nel 2017, i volumi delle lastre SONORA hanno continuato a crescere in un settore industriale sempre più teso verso soluzioni di stampa pulita.

Con gli investimenti strategici degli stampatori sempre più orientati verso una crescita economica unita alla sostenibilità ambientale, Kodak prevede che questo trend positivo è destinato a continuare e che entro il 2019 il 30% delle lastre prodotte dall’azienda sarà process free.

Vincitori del Premio Green Leaf per la lastra SONORA:

  • S.A. – Alcom Printing fornisce soluzioni integrate di stampa, direct mailing e sviluppo commerciale. L’azienda adotta una politica di miglioramento continuo tramite progetti quali il passaggio all’illuminazione a LED controllata nell’intera struttura, il riciclo di pressoché tutti i materiali utilizzati nel ciclo di stampa e nell’operatività in generale nonché l’installazione di un’infrastruttura completa dedicata alla riduzione dei consumi energetici.

 

  • Giappone – ASCON CO., LTD.: le sue linee di produzione includono la stampa di brochure e materiali di direct mailing, lo sviluppo di strumenti di promozione delle vendite, la pubblicazione di riviste di informazioni locali, la produzione di siti Web e video, marketing multimediale e altro ancora. ASCON ha adottato misure innovative quali la prevenzione dei cattivi odori monitorando, misurando e sostituendo regolarmente il catalizzatore dei dispositivi deodoranti delle macchine da stampa e la riduzione del consumo di energia sostituendo i vecchi compressori della fabbrica con moderni compressori dotati di inverter. L’azienda partecipa anche all’iniziativa “Print for Good” di Kodak, in qualità di utente ideale delle lastre SONORA.

 

  • Argentina — Cartocor S.A. produce e stampa prodotti di packaging in cartoncino per Cile e Argentina utilizzando materiali riciclati. I materiali provengono tutti da fonti sostenibili per essere poi utilizzati in varie configurazioni e per generazioni successive. L’azienda adotta una precisa strategia ambientale, misurando regolarmente le proprie prestazioni, riciclando materiali, monitorando i consumi di energia e acqua e riportando annualmente i risultati di questo impegno per la sostenibilità nel suo Sistema di Gestione delle Prestazioni.

 

  • Corea – CHANGSUNG P&T Co., Ltd. monitora il consumo di energia, ha adottato apparecchiature a elevata efficienza energetica e ha messo a punto un piano di risparmio energetico aggressivo. Inoltre, l’azienda utilizza colle e toner ecocompatibili e tiene riunioni trimestrali specifiche per le iniziative ambientali. Nei propri stabilimenti, ha adottato pannelli a radiazione nel lontano infrarosso e illuminazione a LED.

 

  • Turchia – Zühal Ofset nasce nel 1967 come stampatore di materiali di cancelleria e oggi è specializzata nella stampa di packaging e materiali commerciali per l’industria farmaceutica turca. Negli ultimi anni, l’azienda ha adottato molte misure per migliorare la sostenibilità del ciclo di stampa, riciclando carta, inchiostri e lastre e integrando inchiostri e solventi ecosostenibili nel ciclo di stampa. Come azienda leader nella difesa dell’ambiente per il settore della stampa in Turchia, Zühal Ofset promuove l’utilizzo di tecniche di stampa ecocompatibili presso clienti e partner.

 

  • Sud Africa -Colour King è nata oltre 25 anni fa nel Central Business District di Johannesburg ed è specializzata nella stampa litografica e digitale di alta qualità. L’azienda ha adottato intensi programmi di riciclo, non solo per la carta, ma anche per inchiostri, cartucce, componenti elettronici, plastica e computer e si avvale di inchiostri a base vegetale, prodotti chimici a basso contenuto di alcool, carta riciclata e carta riciclata con certificazione FSC.

 

  • Cina – Golden Cup Printing Co., è specializzata nella stampa di grandi volumi illustrati, libri per bambini, libri di testo, atlanti geografici, cataloghi, brochure, calendari, biglietti di auguri e altri materiali stampati. L’azienda ricicla carta, lastre, CD, oli e lubrificanti, batterie, pellicole e inchiostri. Inoltre, risparmia acqua raccogliendo l’acqua piovana per riutilizzarla nei dispositivi antincendio e per le pulizie. Golden Cup Printing ha installato oltre 4.000 lampadine e tubi fluorescenti a basso consumo, un impianto di riscaldamento a energia solare, macchine da stampa a 8 colori a risparmio energetico e pompe a vuoto centralizzate per i propri impianti di climatizzazione.

 

  • Cina – HONGBO CO., LTD. è un’azienda cinese specializzata principalmente nella stampa di effetti commerciali. Ha messo a punto intensi programmi di riciclo e utilizza materiali di consumo a ridotto impatto ambientale, quali a inchiostri a base vegetale e solventi privi di alcool. L’azienda è fortemente orientata alla conservazione dell’energia e alla riduzione delle emissioni, organizzando regolari corsi di formazione per il personale, monitorando i risultati e adottando gli opportuni miglioramenti per raggiungere questi obiettivi.

 

  • Ecuador — Litotec è uno stampatore offset di etichette packaging in corrugato e micro-corrugato. Oltre a un attento monitoraggio dei consumi di materiali, acqua ed energia elettrica, l’azienda pubblica dati ambientali assolutamente trasparenti sul proprio sit Web.

 

  • Canada – Mitchell Press Ltd. è uno stampatore commerciale, con sede a Vancouver, che fa dell’elevata velocità abbinata a un’eccellente qualità il proprio fiore all’occhiello. L’azienda ricicla molti materiali, tra cui carta, inchiostro, cartoncino, legno e platica. Inoltre, raccoglie i dati più importanti dei progetti per aiutare i clienti a tenere traccia di fattori quali impatto ambientale, consumo di carta, distribuzione e trasporto. L’azienda ha installato impianti di climatizzazione e sistemi IT avanzati che permettono di risparmiare e dona componenti elettronici e altri materiali alle organizzazioni di beneficienza.

 

  • GB – School Lane Colour Press è un moderno stampatore commerciale flessibile e orientato ai servizi che si è dotato di opportune infrastrutture di finitura e immagazzinaggio per essere in grado di fornire l’intero pacchetto di stampa. L’azienda ricicla imballaggi, carta, lastre e componenti elettronici e si avvale di inchiostri a base vegetale e solventi privi di alcool. Inoltre, le sue auto aziendali sono esclusivamente a basse emissioni e il calore prodotto dalle macchine da stampa, alimentate a energia solare, viene riutilizzato per scaldare lo stabilimento.

 

·   Germania – Druckerei Lokay è uno stampatore commerciale a conduzione famigliare con sede a Reinheim. L’azienda ha investito diversi milioni di euro in tecnologie ecocompatibili e nel recupero ecologico delle proprie strutture. Lo stabilimento di produzione di Lokay è uno dei più ecosostenibili del mondo. L’azienda offre una stampa a impatto zero sul clima, avendo ridotto le proprie emissioni totali di CO2 del 62% a partire dal 2012. Lokay utilizza materiali ecocompatibili, ricicla quasi tutti i materiali di scarto e ha anche messo a disposizione biciclette per tutti i suoi dipendenti.

 

  • Nuova Zelanda — Southern Colour Print è attiva sui mercati della stampa di valori bollati e non, sia in Nuova Zelanda che a livello internazionale. È nota in tutto il mondo per la sua produzione di francobolli di altissima qualità, visti d’ingresso, questionari d’esame e altre pubblicazioni in un ambiente protetto. L’azienda ricicla carta, metallo delle lastre e plastica e si avvale di inchiostri a base vegetale e carta riciclata proveniente da fonti ecosostenibili.

 

  • Malaysia – Vivar Printing Sdn Bhd.è un moderno centro di stampa specializzato in pubblicazioni, rilegatura, finitura e servizi logistici. In tipografia, si avvale di inchiostri a base vegetale, solventi privi di alcool e materiali riciclati provenienti da fonti ecosostenibili e riutilizza la carta stampata fino a cinque cicli durante la fase di preparazione, risparmiando tonnellate di carta ogni trimestre. L’azienda partecipa attivamente a varie iniziative ambientali nazionali, tra cui Malaysian Nature Society, ECOKNIGHTS e Malaysian Eco NGO (MENGO).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here