Kodak celebra il decimo anniversario di FLEXCEL NX

0
455

Quest’anno Kodak festeggia un anniversario importante: sono infatti passati dieci anni da quando il sistema KODAK FLEXCEL NX ha fatto il suo debutto ufficiale in occasione di drupa 2008. Questo rivoluzionario approccio tecnico alla produzione delle lastre flessografiche digitali si è dimostrato fin da subito in grado di superare i limiti, a livello di qualità e prestazioni, che fino a quel momento avevano tarpato le ali alla diffusione della stampa flessografica. Per la primissima volta, questa soluzione targata Kodak ha consentito agli stampatori flessografici e ai fornitori di servizi riprografici di sviluppare funzionalità di stampa flessografica ad alta risoluzione e implementarle in un ambiente di produzione commerciale standard.
Se da una parte il sistema FLEXCEL NX di Kodak offriva una soluzione ad alcune delle più evidenti limitazioni della classica tecnologia LAMS digitale, dall’altra ha aperto la strada all’uso del punto a sommità piatta digitale nel settore della flessografia. Le lastre KODAK FLEXCEL NX hanno permesso agli stampatori di packaging di ottenere una qualità senza precedenti e hanno eliminato alcuni dei principali fattori variabili presenti nella produzione delle lastre. Di conseguenza, gli stampatori flessografici non solo sono riusciti ad alzare l’asticella della qualità nella stampa flessografica, ma ora possono competere per acquisire progetti che tradizionalmente venivano realizzati con processi di stampa digitale, offset e rotocalco; obiettivo, questo, che in precedenza era assolutamente fuori dalla loro portata.
In origine Kodak aveva lanciato il sistema FLEXCEL NX come soluzione per la creazione di lastre in formato piccolo e medio, ma ha poi continuato a sviluppare questa piattaforma, moltiplicandone il successo iniziale. Nel corso degli anni, la linea di prodotti che facevano capo al sistema FLEXCEL NX è cresciuta per includere anche versioni in grande formato, così da riuscire a coprire tutti i segmenti del settore delle stampa flessografica del packaging con bobine a banda stretta, media e larga. La tecnologia alla base del sistema FLEXCEL NX si è guadagnata sul campo la reputazione di processo in grado di tagliare i costi e garantire una maggiore efficienza e standardizzazione nella sala stampa, con la produzione di packaging flessibile, astucci pieghevoli, etichette e packaging in cartone ondulato (pre- e post-print).

 

Innovazione flessografica con enormi prospettive di crescita e di mercato
“La tecnologia del sistema FLEXCEL NX si è trasformata in un successo strepitoso, e non è ancora finita, perché si tratta di una soluzione che ha ancora un enorme potenziale e tanto da offrire a Kodak, ai nostri clienti nel settore della stampa flessografica e ai loro clienti. Nel frattempo abbiamo venduto più di 500 sistemi FLEXCEL NX in tutto il mondo e ogni anno la vendita di lastre FLEXCEL NX fa registrare un aumento a due cifre. Sono risultati molto al di sopra della media del settore” spiega soddisfatto Chris Payne, Presidente della Flexographic Packaging Division e Vice presidente di Kodak. “È davvero un successo mondiale, infatti sono sempre più numerosi gli stampatori flessografici, le grandi marche e i fornitori di tecnologia per il settore che si stanno rendendo conto di come la tecnologia del sistema FLEXCEL NX li sta effettivamente aiutando a trasformare la flessografia in un processo di stampa industriale che combina una produzione di alta qualità con numerosi vantaggi a livello di costi e sostenibilità.”
Nel corso degli anni Kodak ha completamente ridefinito e rinnovato la tecnologia alla base del sistema FLEXCEL NX così che i clienti potessero sempre contare su quel qualcosa in più che permettesse loro di differenziarsi dalla concorrenza in un settore estremamente dinamico e competitivo come quello della stampa. La tecnologia NX Advantage di Kodak, con il suo set avanzato di pattern superficiali per le lastre che controlla e ottimizza il trasferimento dell’inchiostro dalle lastre FLEXCEL NX al supporto, non è che uno dei tanti esempi. Ma il progresso non è fine a se stesso: Kodak si sta impegnando affinché tutte le innovazioni di ultima generazione siano disponibili e accessibili anche per gli utenti che hanno già scelto il sistema FLEXCEL NX. Anche i sistemi originali presenti sul mercato possono utilizzare la tecnologia di ultimissima generazione, così da garantire gli eccezionali risultati che ora vengono dati per scontati.

 

Annunci esclusivi per il decennale: ‘Limited Edition’ del sistema FLEXCEL NX e “Kodak’s Global Flexo Innovation Awards”
I 10 anni del sistema FLEXCEL NX hanno dato a Kodak l’opportunità di dare visibilità a questa tecnologia avveniristica con due campagne speciali:

  • Per festeggiare il decimo anniversario, Kodak sta lanciando sul mercato una ‘Limited Edition’ del sistema FLEXCEL NX. Con sole 25 unità a livello mondiale, questo sistema sarà caratterizzato da uno stile esclusivo e un design estremamente moderno ed elegante, pensato per rappresentare al meglio la flessografia, il packaging e la tecnologia esclusiva di Kodak. L’edizione limitata del sistema FLEXCEL NX sarà disponibile a partire dal 2 aprile 2018.
  • Contemporaneamente, Kodak sta lanciando il nuovo Kodak Global Flexo Innovation Awards. Questa innovativa competizione, aperta a partecipanti di tutto il mondo, vuole celebrare la trasformazione della flessografia nell’ultimo decennio. L’obiettivo è premiare i passi avanti e i successi ottenuti a livello di design del packaging, produzione e stampa sostenibile; risultati resi possibili dagli ultimi sviluppi nella flessografia. Potranno partecipare tutti i progetti di packaging commerciale stampati usando lastre KODAK FLEXCEL NX. I vincitori nelle diverse categorie verranno selezionati da una giuria indipendente composta da esperti e premiati nel corso di una cerimonia speciale che si terrà all’inizio del 2019. Le informazioni su come partecipare saranno disponibili ad aprile.
  • “Siamo più che mai convinti che la stampa flessografica ha un futuro radioso davanti a sé. E Kodak continuerà a guidare la rivoluzione flessografica in tutti i segmenti di stampa del settore packaging” spiega Chris Payne. “Il nostro impegno e l’importanza che diamo alla collaborazione nel corso di questo viaggio sono evidenti e ci spingono a guardare con entusiasmo e ottimismo ai prossimi 10 anni nel settore della stampa flessografica.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here