Interpress Printers investe nella tecnologia flexo della Koenig & Bauer

0
425

Interpress Printers (IPP) è una giovane azienda specializzata nella stampa di imballaggi fast-food e opera dalla sede di Kuala Lumpur. IPP che già gode di una buona reputazione tra i suoi clienti sta attraversando al momento un periodo di forte crescita e dinamicità. Per meglio far fronte al flusso di nuovi ordini, la capacità produttiva dovrà essere ampliata in una nuova sede nella capitale della Malesia. Dopo una serie di visite ad aziende in Europa, si è deciso di investire in una linea di stampa flexo ultramoderna prodotta da KBA-Flexotecnica, una filiale della Koenig & Bauer AG (KBA). “Siamo convinti che la Koenig & Bauer è il partner ideale per rispondere alle nostre elevate esigenze. L’eccezionale tecnologia della EVO XD ci consentirà di definire nuovi parametri di valutazione per il settore del packaging “, dice Ratha Kerisnan, Amministratore Delegato di Interpress Printers. La macchina da stampa è prevista entrare in funzione nel
nuovo sito produttivo entro la fine dell’anno.

Dopo la firma dei contratti (da sinistra a destra): Andreas Friedrich, KBA Asia-Pacifico; Christoph Müller, CEO di KBA Digital & Web; Ratha Kerisnan, Amministratore Delegato IPP; Andrea Dallavalle, KBA-Flexotecnica

 

La stampa flessografica è un mercato in crescita
Con tassi annui di crescita del 4-5%, l’imballaggio flessibile – oggi un forte dominio della stampa flessografica – è il segmento dell’imballaggio in più rapida crescita. “Questo progetto è una prova evidente che siamo entrati nel mercato asiatico. Il passo successivo è ora quello di rafforzare ulteriormente la nostra presenza locale. La nostra qualità e le nostre capacità di servizio locali come costruttori di machine da stampa attivi a livello globale potranno essere un vantaggio non solo ad IPP, ma anche i suoi clienti “, afferma Christoph Müller, CEO di KBA Digital & Web e KBA-Flexotecnica.

 


Azienda giovane di grande successo
Interpress Printers è stata fondata quasi dieci anni fa. Nel frattempo, conta quasi 200 dipendenti e si è sviluppata in uno dei più grandi bacini di raccolta della filiera di imballaggi fast-food. L’azienda produce per i clienti sia in Malesia che in altri paesi asiatici. IPP è, inoltre, membro del Packaging International Group, un’alleanza globale di aziende leader del settore della stampa di imballaggi.

 

EVO XD: Riduzione di scarto insieme a qualità ed efficienza
Le moderne rotative flessografiche a tamburo centrale delle serie EVO e NEO sono state progettate e realizzate dalla KBA-Flexotecnica nei pressi di Milano in Italia.
La EVO XD per IPP, con le sue otto stazioni stampa, presenta una sistema di asciugamento inchiostro ed una stazione in linea per spalmatura di nuova concezione; un progetto per la stampa flexo di alta qualità sui materiali più svariati. I punti tecnici salienti riguardano un efficiente sistema di ventilazione a risparmio energetico nel ponte di asciugamento finale, il sistema di controllo della pressione di stampa A.I.F. completamente automatico e il sistema di messa a registro A.R.F. di facile utilizzo sono elementi chiave per la drastica riduzione dello scarto in fase di avviamento della produzione. Tutte le funzioni di automazione e controllo importanti sono integrati in nuovi pannelli di interfaccia touch screen per consentire un funzionamento facile ed intuitivo. Per quanto riguarda gli automatismi che consentono di ottenere cambi di lavoro veloci, la EVO XD può essere considerata come la più recente macchina all’avanguardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here