Innovia estende la sua certificazione di riciclo Bopp a tutti i suoi film

0
801

In seguito al successo della certificazione di riciclo del suo film Propafilm™ Strata SL ad alta barriera all’inizio di quest’anno ricevuta da Interseroh, una società indipendente tedesca di riciclo e di consulenza, Innovia Films ha deciso di estendere il programma di test a tutti i suoi film non laccati, laccati acrilici e con barriera EVOH.
Interseroh analizza e valuta l’imballaggio sulla base di validi criteri unitamente a tutti i processi successivi (raccolta, smistamento, riciclaggio e trasformazione). Il risultato della loro rigorosa analisi è una scala che determina i gradi di riciclabilità dell’imballaggio, da non riciclabile fino a molto buono.
Stephen Langstaff, Global Business Manager del Packaging della Innovia Films afferma “Questa certificazione ci fornisce una convalida indipendente che i nostri film in polipropilene sono completamente riciclabili.”
Attualmente vi è una raccolta limitata di film flessibili in tutta Europa, il che significa che questa preziosa risorsa viene sprecata. Prodotti di uso quotidiano fabbricati in polipropilene possono essere recuperati e ritrasformati in pellet di polimero per l’uso in una vasta gamma di applicazioni commerciali e industriali come ad esempio lo stampaggio di parti in plastica per l’industria automobilistica.
Langstaff continua “Se i flussi di raccolta fossero standardizzati in tutta Europa e nel Regno Unito, il polipropilene e altre poliolefine potrebbero essere riciclati e riutilizzati senza significativi problemi. Il passo successivo per Innovia è collaborare con i partner per sviluppare un flusso compatibile con gli alimenti  in modo che il riciclato possa essere incorporato in nuovi film.”