Il primato di Kodak nella tecnologia delle lastre Process Free si rafforza con l’introduzione delle lastre SONORA X

0
277

L’introduzione della lastra KODAK SONORA X Process Free rappresenta un’ulteriore pietra miliare nell’evoluzione delle lastre Process Free di Kodak, una tecnologia ormai riconosciuta come vincente. Ed è proprio partendo dalle solide basi della tecnologia Process Free di Kodak e da tutti i suoi vantaggi che la latra SONORA X può fare un ulteriore passo avanti. Infatti, questa innovativa lastra racchiude importanti novità tecnologiche per rimuovere tutte quelle barriere che, fino ad ora, avevano impedito agli stampatori che hanno bisogno di prestazioni particolarmente elevate di optare per soluzioni Process Free.

Rispetto alle altre lastre Process Free, le lastre SONORA X offrono tirature più alte, riproduzione più rapida delle immagini e funzioni di gestione più affidabili. Possono quindi essere utilizzate per realizzare praticamente tutte quelle applicazioni che di norma vengono stampate su lastre sviluppate senza termoindurimento. Kodak stima che fino all’80% del mercato della stampa offset potrà ora virare verso soluzioni Process Free, inclusi gli stampatori che utilizzano macchine commerciali di grandi dimensioni alimentate a foglio, rotative heatset e coldset, offset per imballaggi, UV e UV a basso consumo.
Le lastre SONORA X possono stampare da due a sei volte più a lungo delle lastre KODAK SONORA XP, a seconda dell’applicazione, e la loro maggiore sensibilità di esposizione fa sì che gli stampatori possano massimizzare la produzione di lastre anche sui sistemi CTP più veloci del mercato.  Una tecnologia proprietaria di verniciatura e anodizzazione ottimizzata aumenta la resistenza della lastra, consentendole così di dare il meglio anche in ambienti operativi ad alta velocità o ad alta automatizzazione, dove la resistenza della lastra è fondamentale.
Da quando Kodak ha iniziato a commercializzare la sua tecnologia Process Free nel lontano 2005 sono migliaia gli stampatori che hanno scelto di semplificare la produzione delle lastre affidandosi a lastre Process Free di Kodak. In questo modo hanno potuto eliminare i prodotti chimici per lastre e liberarsi del peso di una sviluppatrice, con tutto quello che il suo utilizzo e la sua manutenzione comportano. In questi anni, Kodak ha continuato a lavorare per migliorare ulteriormente le sue lastre Process Free ed è così che nel 2012 sono state messe a punto le lastre SONORA XP e SONORA NEWS. Il primato di Kodak per quanto riguarda la tecnologia Process Free prosegue ora con le lastre SONORA X e SONORA X-N che saranno disponibili in tutto il mondo nel secondo trimestre del 2018. Queste nuove lastre vanno a integrare la linea di lastre SONORA esistente.
“L’obiettivo di Kodak è migliorare la sostenibilità della stampa e fare in modo che tutti gli stampatori trovino conveniente eliminare lo sviluppo e i prodotti chimici dal processo di produzione delle lastre” ha affermato Brad Kruchten, Presidente, Print Systems Division, Kodak. “SONORA X rivoluziona la tecnologia Process Free. Gli eccezionali miglioramenti a livello di tirature e gestione dei lavori fanno sì che la quota di mercato della tecnologia Process Free abbia il potenziale per crescere e raggiungere l’80% del mercato, facendo così delle lastre SONORA X un vero e proprio standard.”
Con gli investimenti strategici degli stampatori sempre più orientati verso una crescita economica unita alla sostenibilità ambientale, Kodak prevede che questo trend positivo sia destinato a continuare e che entro il 2019 il 30% delle lastre prodotte dall’azienda sarà Process Free.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here