Il presidente onorario di ETS, Roberto Berardi, entra nella Hall of Fame internazionale dell’industria cartaria

0
242
Gerry Ring (left), member of the Selection Committee of Paper Industry International Hall of Fame gives the award to Roberto Berardi
Da sinistra Gerry Ring, membro del Selection Committee del Paper Industry International Hall of Fame consegna il premio a Roberto Berardi

Roberto Berardi è stato selezionato per la sua leadership, le sue capacità di marketing e risultati accademici nel settore cartario. Ha trascorso oltre 40 anni nel settore, lavorando per più di 30 anni lavorando nell’industria in ruoli nell’ambito della logistica, commerciale, marketing e amministratore delegato; è stato per oltre un decennio vicepresidente e presidente di ETS (European Tissue Symposium), di cui ora è presidente onorario. Per 9 anni è stato anche professore affiliato insegnando marketing e branding presso la rinomata ESCP Europe Business School e presso la SAA Management School.

Roberto ha avuto un ruolo chiave in ETS nel sostenere e promuovere il settore della carta tissue. Sotto la sua guida, ETS ha svolto studi scientifici esplorando i vantaggi della carta rispetto alle alternative. Gli studi che hanno confrontato gli asciugamani di carta con gli essiccatori ad aria hanno dimostrato i vantaggi igienici degli asciugamani di carta monouso. Berardi ha anche promosso la produzione e il consumo sostenibili dei prodotti di carta e ha collaborato alla definizione di linee guida del settore in materia di riciclo e miglioramento della sostenibilità. Ha anche collaborato con ETS per garantire che la regolamentazione e la politica del governo fossero basate su dati scientifici, promuovendo all’interno del settore la definizione di prese di posizione molto precise, relativamente agli aspetti ambientali.

Roberto si è occupato del progetto del sito web di ETS in sei lingue, aumentando così gli accessi al sito, che sono passati da 4000 a 400.000 visitatori all’anno. Nella sua carriera nell’industria, Roberto ha avuto il merito di aver creato e fatto crescere la categoria degli asciugamani di carta in Italia e di aver ulteriormente promosso l’igiene nelle cucine delle case di tutti noi.

Oltre a Roberto Berardi hanno ricevuto il premio: Gordon Alfred Nicholls, ricercatore e consulente, Auckland, Nuova Zelanda, che è stato selezionato per i suoi successi accademici e di ricerca e sviluppo; Donald Dick, che ha lavorato presso Dick Engineering Inc, Toronto, Canada, selezionato per il suo impegno nel settore della carta.

Il Paper Discovery Center è stato aperto nel marzo 2005 come museo STEAM (cioè finalizzato ad attività relative alla Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica). Il centro vuole essere un punto di riferimento per la promozione del patrimonio culturale, l’esperienza tecnologica, l’apprendimento e per il riconoscimento degli innovatori con la Hall of Fame.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here