ICO (Industria Cartone Ondulato): nuove opportunità nella produzione di imballaggi in cartone ondulato grazie a HP PageWide C500

0
339

Il produttore italiano di cartone ondulato ICO (Industria Cartone Ondulato) ha implementato un nuovo modello di business che consente la consegna degli ordini in poche ore, grazie alla perfetta integrazione nel suo workflow produttivo di HP PageWide C500, la macchina da stampa digitale per cartone ondulato.

Oggi ICO, grazie alla stampa flessografica e alla HP C500 single pass, è in grado di trasformare il suo business in favore di  un modello produttivo più snello. La macchina è stata installata a fine novembre 2019 presso la sede di Pianella in provincia di Pescara.
Avvalendosi della tecnologia HP, ICO può ottimizzare il proprio carico di lavoro. Questo è possibile utilizzando la HP C500 per progetti che richiedono tirature brevi, consegne urgenti, e maggiore varietà di articoli prodotti, liberando cosi la macchina da stampa flessografica per lunghe tirature statiche e garantendo al tempo stesso un flusso in trasformazione fluido per prodotti analogici e digitali.
“Grazie alla trasformazione digitale di ICO, siamo ora in grado di offrire ai clienti un time-to-market più rapido e lotti di produzione flessibili, mantenendo risultati di qualità omogenei nelle soluzioni di stampa”, ha dichiarato Stefano Di Mattia, Direttore Generale di ICO. “La stampa digitale ci permette di rispondere alle mutevoli esigenze dei nostri clienti, che hanno visto la loro supply chain subire momenti di forte stress, con improvvise contrazioni ed espansioni, anche in conseguenza della  crisi COVID e di ulteriori mutamenti nei modelli di approvvigionamento”.
“Fin dall’inizio della pandemia, ICO ha operato ininterrottamente per sostenere la fornitura di beni di prima necessità per l’economia italiana, coadiuvata dal continuo approvvigionamento di inchiostri e ricambi da parte di HP unitamente al supporto remoto della Control Tower della HP C500”, ha aggiunto Di Mattia.
La trasformazione dell’azienda è iniziata nel 2018 con l’installazione dell’ondulatore Quantum² di Agnati (ora Qcorr), la prima macchina al mondo che ha scardinato la tecnologia tradizionale del cartone ondulato, consentendo un controllo di processo senza precedenti e la perfetta stampabilità anche su fogli a doppia onda.
Nel giugno 2020, ICO ha completato l’installazione del magazzino automatico con ambiente controllato che garantisce un’efficiente gestione e monitoraggio delle scorte, migliorando ulteriormente il servizio ai propri clienti.