I&C-GAMA annuncia un accordo con Inkmaker

0
299

È da poco iniziata la collaborazione tra I&C-GAMA e Inkmaker, produttore italiano di sistemi automatici di formulazione e dosaggio inchiostri, che si è già tramutata in una installazione dell’innovativo sistema INKTRASYST con integrato il viscosimetro G29.

Il sistema INKTRASYST (Ink Transfer System) è un sistema di preparazione e distribuzione liquidi, più comunemente di inchiostri, vernici o lacche, che vengono miscelati, diluiti e controllati in uno o più serbatoi di stoccaggio e inviati alla macchina da stampa.
Il viscosimetro G29 entra in azione in una delle fasi di controllo: se i valori di viscosità e pH rientrano nelle tolleranze, il liquido riceve la “green light”, diversamente l’inchiostro dovrà essere corretto per ottenere i valori desiderati.
«Il software IMPRIMO, che gestisce il sistema INKTRASYST, riceve i dati dal sistema G29 e, nel caso l’inchiostro debba essere corretto, si procede alla correzione automatica; il tutto nel rispetto delle tolleranze definite, garantendo la tracciabilità completa dei componenti usati e delle produzioni» commenta Alessandro​ Tallone, Area Sales Manager, Inkmaker Group.
L’installazione è avvenuta presso un importante stampatore di imballaggi italiano ed ha la particolarità di essere dedicata alla gestione dell’inchiostro bianco applicato poi sulle due superfici del film plastico (parte interna e parte esterna).
«Abbiamo scelto un fornitore con esperienza e siamo soddisfatti del livello di sinergia con cui lavorano i due sistemi e le nostre aziende», sottolinea Alessandro Tallone.
«Riteniamo strategico collaborare con Inkmaker, con cui condividiamo la filosofia aziendale», conclude Sante Conselvan, General Manager di I&C-GAMA. «Così come per loro, anche per noi è importante offrire ai clienti un servizio accurato, efficiente e personalizzato per soddisfare le esigenze del cliente».