Hinojosa Xativa ha scelto Celmacch per una stampa flexo ad alta definizione

0
352

Rafael Hinojosa SA è uno dei maggiori gruppi spagnoli privati produttori di scatole. Fondato nel 1947, Hinojosa ha il quartier generale nei pressi di Valencia, e diverse sedi in tutta la penisola iberica. I principali mercati di sbocco delle scatole prodotte da questo gruppo vengono impiegate per l’agricoltura, con una specializzazione nelle cassette per la spedizione delle arance, cibi, bevande, e industria generale. La famiglia gestisce anche l’unica compagnia in Spagna produttrice di imballaggi in polipropilene che utilizza una macchina da stampa Celmacch.
Celmacch è uno dei fornitori di riferimento del Gruppo per quanto riguarda le tecnologie di stampa flexo su cartone ondulato. Sono già tre le macchine installate da Celmacch negli stabilimenti di Hinojosa: la prima fu installata a Cipasi per la stampa del polipropilene, la seconda – una Chroma High Tech 2100, 6 colori – è stata installata nel 2017 presso la sede di Envases Ramblenos. La terza macchina è stata installata presso la sede centrale di Xativa tra la fine del 2017 e gennaio 2018.
L’ultima arrivata è il modello Chroma High Tech 2400, 6 colori, con uscita trasporti vacuum e impilatore non stop. Questa linea è stata sviluppata per raggiungere i più elevati livelli di qualità per la stampa flessografica post-print. La struttura della macchina è HBL, per permettere rapidi cambi di lavoro agli operatori mentre la macchina è in funzione.
Il lead edge feeder a ruote / motori diretti assicura alta precisione e bassa manutenzione nel lungo termine. Ogni unità di stampa è dotata di sistema di camera racla in fibra di carbonio con sistema di lavaggio automatico e pompa peristaltica.
Grazie al sistema di cambio anilox, fino a 3 rulli per unità di stampa, è possibile scegliere tra diversi tipi di rullo con differenti specifiche, spaziando dall’anilox standard agli anilox per lavori ad alta definizione. L’utilizzo di elettronica Siemens a motori diretti fornisce la massima accuratezza e affidabilità nel lungo termine. Si tratta di una linea dedicata allaproduzione di imballi ad altissima definizione da 4 ai 6 colori e molti dei quali su cartone patinato. “L’altissima qualità di Chroma Print è stata decisiva nella scelta del produttore e questo rappresenta per noi un motivo di grande orgoglio e soddisfazione”, commenta Luca Celotti di Celmacch.
Hinojosa ha infine una consolidata presenza anche nel mercato della stampa digitale per gli imballaggi in cartone ondulato. È stato uno dei primi gruppi al mondo a installare una macchina da stampa digitale Barberan single pass oltre 5 anni fa, e nel 2017 Hinojosa ha inserito una  EFI™ Nozomi C18000 LED-a getto d’inchiostro single pass ad alta velocità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here