Heidelberg rafforza la posizione nel mercato cinese con la joint-venture di produzione con Masterwork

434

Heidelberg vuole rafforzare ulteriormente la sua posizione competitiva nel mercato cinese in crescita e ha quindi costituito una joint venture di produzione con il suo partner di lunga data nonché importante azionista strategico Masterwork. Per Heidelberg ci saranno dei vantaggi: il sito produttivo di Masterwork si trova vicino a Shanghai. Le due società prevedono inoltre che l’espansione della loro cooperazione strategica grazie alla produzione di parti a seguito della joint venture presso il sito di Masterwork a Tianjin creerà significative opportunità per aumentare l’efficienza.

“La joint venture di produzione con Masterwork è un’ulteriore pietra miliare nella cooperazione tra le due società e apre ulteriori opportunità in Cina per Heidelberg”, ha affermato Rainer Hundsdörfer, CEO di Heidelberg. “Con un volume di vendita di circa 300 milioni di euro, la Cina è il mercato unico più importante di Heidelberg nel settore dell’industria grafica. Abbiamo rafforzato sempre più la nostra posizione di leader di mercato ampliando la nostra gamma di prodotti nel nostro sito di produzione vicino a Shanghai. L’aumento delle vendite delle parti prodotte localmente sarà significativo e anche la nostra competitività in questo mercato in crescita si consoliderà”.
In base ai termini dell’accordo di cooperazione, la joint venture comprenderà alcune delle parti di macchine precedentemente prodotte da Heidelberg. I principali clienti sono Heidelberg Graphics Equipment (Shanghai) Co., Ltd., come società del gruppo locale in Cina, Masterwork e le sue società affiliate. L’inizio della produzione è previsto nel nuovo e innovativo sito di Masterwork a Tianjin all’inizio del 2021.

“La joint venture tra MK e Heidelberg è un passo molto importante nello sviluppo strategico di entrambe le parti. Il nostro obiettivo comune è fornire al mercato prodotti intelligenti, economici e di alta qualità per rispondere meglio alle esigenze dei clienti”, afferma Li Li, presidente di Masterwork. “Con questa cooperazione, la joint venture introdurrà le più avanzate tecnologie di gestione e produzione, tutte basate sull’Industria 4.0. Inoltre, saranno utilizzati anche vari centri di lavorazione che rappresentano il livello più avanzato al mondo per garantire le migliori prestazioni e mantenere gli stessi standard di alta qualità di Heidelberg. Crediamo fermamente che la joint venture sarà all’altezza delle aspettative, in particolare per quanto riguarda la qualità. Siamo quindi molto soddisfatti di questa collaborazione. Imparando da Heidelberg, Masterwork passerà sicuramente a un nuovo e più alto livello di capacità di produzione in tutto il mondo”.

In Cina lavorano circa 900 dipendenti Heidelberg, di cui circa 450 nelle vendite e nell’assistenza. Ciò mette Heidelberg in una buona posizione per trarre vantaggio dalle opportunità di crescita future in Cina e in Asia e per sviluppare ulteriormente e tutelare questi mercati per Heidelberg. Due filiali a Pechino e Hong Kong e tre uffici a Guangzhou, Shanghai e Shenzhen garantiscono un’assistenza clienti completa in loco. Insieme a Masterwork, il più grande produttore cinese di fustellatrici e macchine da stampa per goffratura a caldo e partner di vendita di lunga data, Heidelberg mira anche ad espandere in modo significativo la sua posizione di mercato nel settore in crescita della stampa di imballaggi.