Heidelberg a InPrint con la Omnifire per la stampa personalizzata degli oggetti

0
256
Heidelberg espone la tecnologia Omnifire a InPrint 2018 per la prima volta in uno stand condiviso con il suo partner Plasmatreat, specialista nel trattamento specifico delle superfici che utilizza il plasma

La tendenza alla personalizzazione  è un segno distintivo dell’era digitale. La possibilità di personalizzare prodotti di massa di alta qualità e di raggiungere –  a livello individuale – consumatori e/o clienti, apre modelli di business interessanti, nuovi e redditizi per produttori di beni di marca e aziende di produzione industriale. Di conseguenza, Heidelberger Druckmaschinen AG (Heidelberg) si aspetta un grande interesse per le svariate possibilità di finitura personalizzata e stampa su oggetti che presenterà in occasione di  InPrint 2018, che si terrà a Milano dal 20 al 22 novembre 2018. L’azienda presenta la tecnologia Omnifire con i modelli Omnifire 250 e 1000, che possono essere utilizzati per stampare oggetti tridimensionali personalizzati di qualsiasi forma, realizzati con un’ampia varietà di materiali. Entrambi i modelli possono essere integrati nei processi di produzione industriale e nelle campagne di marketing online. Ad esempio, il pilota e fornitore automobilistico Ritzi Lackiertechnik GmbH ha integrato il sistema a getto d’inchiostro nel suo processo di produzione industriale aumentandone  significativamente la produttività e la qualità, rispetto al metodo utilizzato in precedenza.

Omnifire 1000 consente la stampa completa e senza interruzioni di oggetti complessi, ampliando così una nuova gamma di effetti straordinari per la perfetta personalizzazione di ogni oggetto

L’Omnifire 1000 – in particolare-  ha subito un notevole sviluppo rispetto a quando era stata presentata in anteprima  nella stessa sede esattamente due anni fa. Ora consente la stampa ininterrotta e uniforme di forme anche complesse, senza transizioni o giunzioni visibili, la cui larghezza è determinata dalle testine di stampa. Tutto ciò è possibile grazie a un processo speciale che unisce queste tracce stampandole senza soluzione di continuità in serie, ciascuna con una larghezza di 7 centimetri.
“La possibilità di stampare sull’intera superficie di un oggetto apre una nuova gamma di effetti sorprendenti nei punti vendita per produttori di articoli di marca e significa che le possibilità di design sono ora praticamente illimitate”, afferma una felice Montserrat Peidro-Insa, responsabile della Business Unit Digitale di Heidelberg.

Nei sistemi Omnifire, Heidelberg utilizza un ugello rotante sviluppato da Plasmatreat per il pre-trattamento di oggetti

“Le nostre attività nella stampa diretta e il continuo sviluppo della tecnologia Omnifire sottolineano quanto siamo impegnati sul fronte di business che vanno oltre i nostri mercati tradizionali”.
Heidelberg espone la tecnologia Omnifire a InPrint 2018 per la prima volta in uno stand condiviso con il suo partner Plasmatreat (www.plasmatreat.com) con sede a Steinhagen, nella regione della Westfalia in Germania. Plasmatreat è uno specialista leader a livello mondiale nel pre-trattamento di superfici di materiali con plasma a pressione atmosferica. Nei sistemi Omnifire, Heidelberg utilizza un ugello rotante sviluppato da Plasmatreat per il pre-trattamento di oggetti, migliorando così la reticolazione dell’inchiostro con il materiale dell’oggetto stampato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here