Guandong punta al mondo dei designer e influencer

0
211

Guandong aveva annunciato la sua partecipazione a Viscom invitando i visitatori ‘a fare una passeggiata alla scoperta delle nuove potenzialità del floor graphics’. Solo un assaggio del vero messaggio diffuso a gran voce dal trendsetter della visualcom durante l’importante kermesse milanese.
La presentazione dell’Highlight dedicato ai materiali per la decorazione dei pavimenti, infatti, è stata uno degli ingredienti della nuova ricetta per il piatto ricco che Guandong ha preparato per tutti gli stakeholder della filiera. A partire dai distributori/rivenditori, che rappresentano il primo anello della catena, passando per gli agenti di vendita, gli stampatori, fino ad arrivare agli influencer che l’azienda identifica principalmente nelle figure professionali che hanno un rapporto diretto con la committenza. Da anni ci stiamo muovendo nel mondo dell’in-store promotion e dell’in-store decoration. Il trend della ‘comunicazione in un minuto’ che abbiamo chiamato ‘Spot Déco’ è in continua ascesa. Ma le applicazioni realizzate ad oggi sono solo una piccolissima parte del potenziale di questo mercato”, spiega Edoardo Elmi, Presidente Guandong. “La nostra massima attenzione oggi è rivolta agli architetti e agli allestitori che dialogano con i brand e i retailer”. In linea con questa strategia, Guandong ha presentato in anteprima a Viscom i primi due Highlight dedicati rispettivamente al Floor Graphics e a Dotty PET, inedita pellicola adesiva che coniuga la totale insensibilità agli sbalzi termici alla perfetta applicabilità su qualsiasi superficie, assicurando un’installazione veloce, senza grinze e bolle d’aria. A questi seguiranno altre cartelle per applicazioni specifiche per le quali l’azienda ha una gamma di supporti dedicati da proporre. “Abbiamo sentito la necessità di cambiare passo. Per proseguire nel processo di culturizzazione di cui ci siamo fatti promotori è necessario oggi parlare il linguaggio dell’utente finale. Ed è a questo scopo che abbiamo creato questi nuovi strumenti, dove i supporti per specifici utilizzi vengono raccontati, non solo attraverso informazioni tecniche per addetti ai lavori, ma con esempi pratici comprensibili anche a chi non è un esperto di stampa ma di immagine ed estetica”, aggiunge Elmi.
La manifestazione è stata l’occasione proficua per testare il concreto interesse non solo di utilizzatori già acquisiti, ma soprattutto di operatori professionali che hanno apprezzato gli esempi applicativi esposti allo stand Guandong, riconoscendone innovazione, originalità e soprattutto grandi potenzialità di utilizzo immediato anche in progetti già in itinere. Nell’area live di Viscom abbiamo avuto ulteriori conferme che raccontare le prestazioni dei nostri prodotti attraverso la testimonianza di utilizzatori è la chiave vincente. I nostri clienti sono testimonial molto efficaci delle performance e del potenziale dei supporti che mettiamo a punto”, aggiunge Elmi. Un dialogo con mercato e influencer che l’azienda intende continuare ad alimentare favorendo occasioni di incontro, scambio e ascolto per proseguire la diffusione del messaggio su un nuovo livello. “Esistono le tecnologie, ne esistono plurime e con capacità specifiche; abbiamo i materiali garantiti per le diverse applicazioni; abbiamo la nostra conoscenza tecnica consolidata e l’esperienza diretta degli utenti finali. Ma soprattutto abbiamo il mercato, quello della comunicazione sul punto vendita – attesta Elmi – Per allungare il passo dobbiamo potenziare la chiarezza con cui comunichiamo con end user e architetti. Una sfida non certo facile da perseguire, ma in Guandong siamo pronti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here