FINAT: ecco il programma del seminario tecnico di marzo

0
154

Il seminario tecnico organizzato da FINAT per il 2020 si svolgerà dal 4 al 6 marzo a Barcellona, in Spagna. Il seminario ha lo scopo di aiutare le aziende a comprendere come dare il valore aggiunto della tecnologia ai loro prodotti e come può essere utilizzata per migliorare l’efficienza organizzativa, il servizio clienti e la redditività. Le relazioni si focalizzeranno su nuove funzionalità e richieste per stampa e trasformazione che possono dare una marcia in più al settore delle etichette e aiutare ad aggiungere valore a tutta la catena di approvvigionamento.

La comunità tecnologica
Il seminario biennale riunisce tutti i livelli degli specialisti coinvolti, dalla Ricerca & Sviluppo alla produzione e ai dirigenti per imparare e discutere gli argomenti più importanti del settore. Le sessioni di quest’anno affronteranno i problemi quotidiani che devono affrontare i trasformatori e i fornitori, oltre ai driver e alle tendenze chiave che stanno modificando questo mercato. Alcuni dei punti salienti di cui si parlerà durante il seminario sono i seguenti.

Stampa digitale, flexo o Ibrida?
La digitalizzazione sta cambiando il futuro del settore delle etichette. La stampa digitale e le tecnologie di trasformazione saranno spiegate in dettaglio, concentrandosi sui pro e sui contro, con l’ausilio di confronti.
Gli esperti del settore più competenti si confronteranno su prestazioni e opportunità. Argomenti principali le sfide attuali e future i questi ambiti: le nuove tecnologie flexo, l’automazione digitale nella trasformazione analogica e nella flexo, la stampa digitale inkjet, gli inchiostri, le soluzioni ibride e per la nobilitazione digitale e analogica.

Per sapere tutto sulle normative, sulla sostenibilità e gli adesivi
Questa edizione tratterà una vasta gamma di temi importanti come le normative e la sostenibilità. Ci si concentrerà sull’imballaggio alimentare con presentazioni sulla valutazione del rischio dei pigmenti per applicazioni a contatto con alimenti, un aggiornamento sugli inchiostri UV idonei al contatto con gli alimenti e le recenti normative per gli inchiostri che possono andare a contatto con i cibi e un’introduzione alla sostenibilità delle etichette e sulle soluzioni possibili.
La seconda parte di questa sessione parallela si concentrerà su adesivi e adesione. Dopo una panoramica generale sulle tecnologie adesive e sulla metodologia di rivestimento, saranno presentate soluzioni intelligenti e sostenibili per creare il futuro del settore delle etichette.

Confronto economico tra tecnologie
Le conseguenze economiche delle scelte tecnologiche sono un rischio o un’opportunità per il trasformatore di etichette “digitalizzato”? Le nuove tecnologie consentono nuovi modelli di produzione e di business. Uno scenario più ampio di opportunità commerciali e relativi programmi TCO/ROI verranno messi a confronto per sviluppare una conoscenza comune della nuova creazione di valore nel settore delle etichette.

L’innovazione è la chiave
Gli argomenti affrontati dalle presentazioni del secondo giorno sono tutti collegati all’innovazione. Il primo è una panoramica generale sul polimetilmetacrilato e la sua trasformazione in una vasta gamma di semilavorati, in particolare film con spessori compresi tra 50 e 1000 μm. Quindi HERMA presenterà il suo nuovo sistema InNo-Liner che consente l’etichettatura senza liner, seguito da Ecoleaf di Actega Metal Print, una tecnologia di metallizzazione sostenibile che riduce significativamente la quantità di materiale, scarti, costi e tempi di produzione per la creazione di nobilitazioni decorative. Il seminario si concluderà con la presentazione di Powerdrop, un processo che è stato sviluppato per realizzare una verniciatura senza contatto, ad alta velocità e scarti ridotti.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito https://www.finat.com/events/finat-technical-seminar-2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here