Fiera virtuale Sappi: presentate le nuove soluzioni sostenibili per il packaging

0
380

Con oltre 6.500 visitatori e più di 2.000 partecipanti per un totale di 720 minuti di presentazioni dal vivo e in presenza di molti interessati alla chat informativa dal vivo, la fiera virtuale interpack di Sappi ha riscosso un enorme successo. Sappi ha presentato i nuovi sviluppi, le prospettive e il suo attuale assortimento nel settore Packaging & Speciality Papers. Oltre ad altre possibilità di interazione, i visitatori hanno sfruttato l’opportunità di entrare in contatto con il team di vendita.

All’insegna del motto “Pro Planet: PaperPackaging – welcome to the new pack-age”, il leader del mercato degli imballaggi in carta funzionale ha presentato alla sua interpack virtuale 2020 numerose possibilità per il confezionamento dei prodotti alimentari e non alimentari in carta sostenibile e, allo stesso tempo, di alta qualità. In questo modo, l’azienda sta dando il suo contributo agli obiettivi di sostenibilità della comunita’ mondiale. Con la famiglia Sappi-Guard, Sappi ha presentato delle carte barriera che rendono superflui ulteriori rivestimenti o laminazioni speciali e che possono essere riciclate nel ciclo della carta. Tutte le carte con elevato effetto di barriera di Sappi garantiscono il mantenimento della qualità dei prodotti alimentari e di altre merci. Anche la seconda generazione di carte barriera, ancora più ecologica, ha celebrato il suo debutto alla fiera virtuale. Un altro punto focale dell’interpack virtuale è stato rappresentato dalle carte termo saldabili per varie applicazioni di imballaggio flessibile per i prodotti alimentari e non alimentari.

Naturalmente, la fiera ha ruotato anche intorno al tema della sostenibilità:  Algro Nature, come carta con certificazione Home Compost, coglie lo spirito del tempo e la richiesta di un imballaggio completamente sostenibile. Sappi è e rimane fedele alla sua ambizione di presentare ai propri clienti soluzioni ancora più ecologiche a beneficio delle persone e dell’ambiente. “Visto il grande successo della nostra prima interpack virtuale, non vediamo l’ora di avere nuovamente dei contatti diretti e personali con la nostra clientela a Düsseldorf nella primavera del 2021”, ha affermato Thomas Kratochwill, vicepresidente Sales & Marketing Packaging e Speciality Papers di Sappi Europe, in riferimento al rinvio dell’interpack.