Esko lancia l’editor nativo PDF ArtPro+20.0 per la prestampa di imballaggi ed etichette

313

“ArtPro+ ha costruito la sua reputazione consentendo agli operatori di prestampa di ridurre gli errori involontari durante le modifiche e di automatizzare le attività ripetitive senza la necessità di particolari competenze di programmazione; con ArtPro+20.0, stiamo sviluppando queste esigenze chiave per affrontare le problematiche specifiche che i professionisti degli imballaggi devono affrontare”, ha spiegato Frank Woltering, responsabile dei prodotti Graphic Editing di Esko.

È importante sottolineare che gli utenti di ArtPro + 20.0 che devono creare infinite ripetizioni (layout sfalsati dei fogli singoli) possono usare lo strumento Plate Cut, che riduce i tempi di preparazione del taglio della lastra fino a 30 minuti. “La forma ottimale per tagliare una lastra è definita dal contenuto grafico di ogni selezione e ogni lavoro deve essere affrontato singolarmente”, afferma Frank. Non solo la creazione di percorsi di taglio precisi per tagliare le lastre nella loro forma ottimale richiede sia lavoro che abilità, inoltre le lastre vengono spesso danneggiate durante il montaggio quando vengono tagliate a mano. Anche il taglio manuale delle lastre rappresenta un pericolo per la sicurezza perché si usa una lama esposta.

“Abbiamo rilevato che le soluzioni semi-automatiche disponibili non reagiscono ai contenuti, infatti richiedono istruzioni da parte dell’utente per ridisegnare e migliorare i percorsi di taglio suggeriti. ArtPro+ 20.0 introduce un nuovo algoritmo in attesa di brevetto che analizza il contenuto stampato e trova il percorso di taglio ottimale per ogni selezione. La versione con questa innovazione è prevista a novembre”, afferma Frank.
La creazione di percorsi di taglio ora è ora solo questione di un clic, risparmiando fino a 30 minuti di preparazione per layout. L’automazione dell’attività fa risparmiare, perché non ci sono lastre danneggiate, mentre una modalità economica offre tagli rettangolari, riducendo l’utilizzo della lastra del 6%.

Frank ha spiegato che in ArtPro + 20.0 è stata anche semplificata la produzione di confezioni termoretraibili. “La creazione delle griglie per forme non simmetriche è un processo iterativo e richiede tempo e professionisti qualificati”, ha affermato. Ma dopo la pre-distorsione, la grafica PDF ha ridotto la modificabilità, richiedendo ancora lavorazioni per le modifiche di progettazione. Ora, gli utenti possono pre-distorcere in modo interattivo la grafica per la produzione di maniche termoretraibili basata su forme 3D simmetriche e non simmetriche.
“L’algoritmo Esko Studio simula la distorsione fisica del materiale quando si restringe intorno al contenitore, eliminando la necessità di creare griglie complesse, e poiché le grafiche pre-distorte possono essere modificate nel loro formato originale, non è nemmeno necessario sincronizzare e gestire una versione non deformata del disegno. Siamo sicuri che i clienti ArtPro+ in tutto il mondo saranno molto colpiti da questa nuova versione”, ha concluso Frank.