ePac Flexible Packaging sigla con Nordmeccanica un mega ordine di 10 accoppiatrici

0
529
Da sinistra il Presidente della Nordmeccanica Antonio Cerciello e il COO di ePAC Virag Patel firmano l’accordo di fornitura negli uffici Piacentini della Nordmeccanica

Nordmeccanica ha annunciato la firma di un accordo con la società nordamericana ePac Flexible Packaging, per la fornitura di 10 accoppiatrici per adesivi senza solvente “Super Simplex SL e800”. Le accoppiatrici saranno installate negli stabilimenti che la ePac aprirà negli Stati Uniti nel 2019 come previsto dal loro piano pluriennale di espansione. Nel 2019 sono programmate le aperture 15 nuovi stabilimenti produttivi.
La cerimonia per la firma dell’accordo di fornitura si è tenuta negli uffici centrali della Nordmeccanica a Piacenza durante le celebrazioni del 40° anniversario di fondazione. Si tratta dell’ordine numericamente più rilevante registrato nel settore delle accoppiatrici senza solvente negli ultimi anni. Il rapporto di collaborazione tra le due aziende è iniziato nel maggio del 2016 quando la ePac ha ordinato una accoppiatrice Nordmeccanica per il suo primo stabilimento di Madison nel Wisconsin. Da allora la ePac ha utilizzato esclusivamente accoppiatrici Nordmeccanica negli altri stabilimenti aperti nel frattempo a Boulder, Colorado; Miami, Florida; Chicago, Illinois; Austin, Texas.
“Nordmeccanica ha orgogliosamente fornito accoppiatrici alle aziende che utilizzano la stampa digitale fin dagli albori della tecnologia risultando di fatto il fornitore principale del settore. La tecnologia della laminazione “senza solvente” offre vantagi etremamente graditi dagli operatori del settore, penso alla assenza di emissioni inquinanti, al bassissimo consumo energetico e non da ultimo la capacità di servire un numero considerevole di macchine da stampa digitale con una unica accoppiatrice fuori linea”, ha detto il Presidente di Nordmeccanica Antonio Cerciello.
“Nordmeccanica ha lavorato con noi in stretta collaborazione per mettere a punto una macchina configurata secondo le nostre esigenze, ovvero una macchina che si adatti al meglio al nostro format industriale di gestione rapida degli ordini.  Stiamo attualmente valutando anche la possibilità di completare il nostro parco machine con delle tecnologie che ci permettano di convertire imballaggi flessibili con sigillanti a freddo e con finiture estetiche particolari”, ha aggiunto Virag Patel, COO della ePac.

 

Chi è ePac Flexible Packaging: ePAC è una società nordamericana produttrice di imballaggi flessibili con impianti produttivi distribuiti negli Stati Uniti. ePac è il leader di mercato negli USA nella produzione di imballaggi a corta e media tiratura con tempi di gestione ordini estremamente rapidi. ePac è la prima e sola azienda completamente integrata sulle tecnologie di stampa digitale più avanzate prodotte dalla Hewlett Packard, la gamma HP Indigo 20000. ePac consente ai propri clienti di qualsiasi dimensione industriale di lanciare sul mercato prodotti e promozioni icon preavvisi brevissimi e con una gestione deglli ordini “on demand” che garantisce una significativa riduzione delle scorte di magazzino e dei costi di obsolescenza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here