Durst rafforza la divisione Large Format Printing

0
800
Da sinistra Andrea Riccardi e Christian Harder

Durst sta potenziando la divisione Large Format Printing (LFP) annunciando alcune novità tra cui un nuovo top management. In precedenza, la gestione della business unit LFP era suddivisa in due siti: roll-to-roll presso la sede centrale di Bressanone e flatbed nello stabilimento di Lienz. Con l’introduzione della rivoluzionaria piattaforma tecnologica P5 e lo sviluppo in progress di sistemi di stampa ibridi, la divisione LFP viene centralizzata presso l’headquarters di Bressanone a favore di una maggiore efficienza nella gestione dei rapporti con i clienti.

A capo della business unit due manager storicamente legati all’azienda: Christian Harder e Andrea Riccardi, che in oltre 20 anni di collaborazione con Durst hanno contribuito a tutte le fasi evolutive dello sviluppo della tecnologia inkjet. Grazie al know-how trasversale acquisito nei diversi mercati industriali, Christian Harder ha il nuovo ruolo di Global Sales Director della divisione LFP. Precedentemente ha ricoperto importanti incarichi a livello mondiale tra cui responsabile Vendite LFP per i mercati dell’Est Europa e il Sud America e, negli ultimi anni, responsabile gestione vendite per l’industria ceramica. Andrea Riccardi, volto noto ai clienti italiani per gli anni trascorsi nella Divisione Vendite Italia al fianco di Alberto Bassanello, sarà il nuovo Head of Product Manager LFP. Un incarico frutto anche dei successi conseguiti dal 2016 nel ruolo di responsabile portfolio LFP con un focus sui sistemi per il web printing e i mercati Soft Signage/Textile Printing.
“La riorganizzazione della divisione LFP consegue agli importanti step che hanno segnato la continua crescita di Durst dal 2017 con la presentazione dell’inedita piattaforma P5, il potenziamento dei customer center di Lienz e Bressanone e la costruzione del nuovo headquarter che verrà inaugurato la prossima primavera – commenta Christoph Gamper, CEO di Durst Group. – La nuova doppia leadership ha la mia massima fiducia e i migliori prerequisiti per sviluppare ulteriormente il segmento, consolidando la nostra posizione di leader di mercato. Concentrando le funzioni manageriali nel Gruppo, inoltre, intendiamo rafforzare le sinergie e le integrazioni con aree aziendali in forte sviluppo sul fronte software e service”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here