Durst annuncia l’installazione della 100ª piattaforma Tau RSC

337

A soli due anni dal lancio sul mercato della piattaforma Tau RSC, Durst festeggia la 100ª installazione presso la sede di uno dei suoi clienti.

Nelle prossime settimane, un importante convertitore di etichette europeo avrà l’onore di diventare il 100° cliente di un sistema di stampa single-pass a getto d’inchiostro UV per etichette Tau 330 RSC di Durst. Il sistema fornirà in breve tempo una produzione di etichette di alta qualità, unita a una produttività e a tempi di funzionamento impareggiabili.

La presentazione in anteprima del sistema Tau 330 RSC in occasione del Labelexpo 2017 a Bruxelles, in Belgio, fu un evento che suscitò enorme interesse. I visitatori e i concorrenti si mostrarono sorpresi da ciò che la tecnologia RSC firmata Durst prometteva in termini di qualità di stampa e produttività, con una risoluzione di 1200×1200 dpi e una velocità di 80 metri lineari per ora a pieni colori.
Nove mesi più tardi e dopo aver sottoposto con successo questa nuova e rivoluzionaria tecnologia di stampa a un beta test, Durst ha iniziato a consegnare i primi sistemi di stampa Tau 330 RSC. Da allora, sempre più piccoli, medi e grandi convertitori di etichette hanno optato per la nuova piattaforma di riferimento nella stampa a getto d’inchiostro UV, la Tau 330 RSC di Durst, e per la linea più economica, ovvero la Tau 330 RSC E, o la nuova Tau RSCi.
Dalla metà di quest’anno, Durst ha iniziato a installare i primi sistemi di stampa per etichette Tau RSCi 330 / 420 / 510, gli ultimi arrivati nella gamma di prodotti riconducibili alla piattaforma Tau RSC.
“Dopo il loro debutto sul mercato risalente a due anni fa, la Tau 330 RSC e la Tau 330 RSC E hanno fissato un nuovo parametro di riferimento nella stampa di etichette. Giunti alla 100ª installazione del nostro sistema di stampa Tau RSC in tutto il mondo, ci sentiamo onorati della fiducia mostrata dai nostri clienti soddisfatti. Considerando i continui riscontri positivi che riceviamo dai nostri clienti, confidiamo nel fatto che la nostra piattaforma Tau RSC aggiornata continui a essere lo standard di riferimento per il futuro della stampa digitale a getto d’inchiostro nell’industria delle etichette e degli imballaggi”, ha detto Helmuth Munter, responsabile del reparto Label & Flexible Packaging di Durst.