Dal packaging al food: il progetto dell’Istituto Italiano Imballaggio

0
209

L’Istituto Italiano Imballaggio mette in scena, a Parigi, il trasferimento delle tecnologie del packaging al mondo del food e, in particolare, dell’alta ristorazione, oggi accessibile anche per uso domestico. Con la partecipazione dello chef Fabrizio Sansoni saranno utilizzate per cucinare, delle tecnologie dell’imballaggio, come il sottovuoto, in specifiche buste tecniche, in materia plastica. L’uso del sottovuoto, da sistema di mera conservazione, diventa strumento tecnico, in cucina, per le marinature di carne, pesce, verdure e perfino frutta, che poi possono essere conservate, in frigo, nella stessa busta, aumentando  la shelf life del prodotto. Questo sistema aiuta anche a limitare lo spreco di cibo, utilizzando un metodo professionale di trattamento degli alimenti freschi e deperibili, utile a prolungare l’opportunità di consumo, entro un tempo, comunque limitato e definito.
I visitatori di All4pack, che passeranno in Hall 7G109, dalle 11.30 alle 16.00 potranno assistere alla realizzazione, live, delle marinature, con ricette originali dello chef Sansoni e degustare le pietanze, servite in un originali “edible packaging“, realizzati con verdure in foglia o carta di riso, con una tecnica mutuata dalla cucina orientale.
Un’infografica sulla parete dello stand illustrerà, inoltre, i vincitori del contest BEST PACKAGING2018, proprio dedicato all’innovazione tecnica e tecnologica dell’imballaggio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here