Da BOBST un aiuto ai trasformatori per entrare in nuovi mercati con la produzione di etichette termoretraibili

0
628

Essendo uno dei segmenti in più rapida crescita nel mercato delle etichette, le etichette termoretraibili rappresentano il terzo tipo di etichetta più importante dopo le etichette autoadesive e con colla a umido. Secondo Smithers, la quota di mercato globale di tutti i tipi di etichette a manica crescerà annualmente del 6,9% nel periodo 2019-24, il valore massimo tra tutti i formati di etichette.

Le maniche termoretraibili sono etichette a colori che rivestono l’intera superficie del contenitore, con una grafica a 360 gradi disponibile per i marchi e le comunicazioni pubblicitarie. Sono stampate su speciali supporti filmici che con il riscaldamento si avvolgono attorno al contenitore. L’applicazione per uso finale si trova principalmente nel settore alimentare e delle bevande, ma si è diffusa nei settori farmaceutico e nutraceutico, articoli da toeletta, per la cura della persona, pulizia industriale e domestica.

Driver di mercato e vantaggi delle etichette a manica
Ci sono diversi motivi alla base della forte crescita delle etichette termoretraibili. Il principale driver di mercato è l’elevato impatto a scopi di vendita. I consumatori amano la varietà, sia nella confezione che nei prodotti confezionati, e per i proprietari dei marchi queste etichette rappresentano un modo efficace per diversificare i prodotti e i sapori attraverso il loro caratteristico aspetto a scaffale. Le etichette sono inoltre flessibili e si adattano a contenitori di forme diverse, indipendentemente dal materiale con il quale sono fatti, sia plastica, vetro o metallo. L’elevata attrattiva a scaffale delle etichette termoretraibili consente ai proprietari dei marchi di interagire con i consumatori in modi nuovi e offre anche l’opportunità di rivitalizzare i prodotti esistenti.
Oltre all’eccellente impatto visivo, un’altra caratteristica importante è la funzione antimanomissione delle etichette termoretraibili: il contenitore non può essere aperto senza strappare la pellicola, quindi il consumatore può essere certo che il contenitore non è stato aperto prima dell’acquisto.
Le pellicole per maniche sono resistenti e durevoli, offrendo una maggiore protezione da urti e altri danni durante la spedizione e la movimentazione. Inoltre proteggono il prodotto da eventuali variazioni di umidità e temperatura. Dal momento che la grafica è stampata all’interno della manica, è facile garantire che la qualità della stampa e la vivacità dei colori rimangano intatte.
È importante sottolineare che le etichette termoretraibili possono essere completamente rimosse dalla bottiglia o dal contenitore, che possono quindi essere riciclati. Le etichette possono essere rimosse facilmente dalle bottiglie a rendere, poiché a differenza dei tipi più tradizionali di etichette, l’etichetta non è incollata alla bottiglia.

La stampa delle etichette termoretraibili
Per i trasformatori che cercano di diversificare e far crescere la propria attività, le maniche termoretraibili rappresentano nuove opportunità di mercato.
Il metodo di stampa prescelto dipende dalle esigenze dell’etichetta. Si va dalla rotocalco per tirature molto lunghe, alla stampa flessografica e digitale per tirature medio-brevi. BOBST offre soluzioni che soddisfano la domanda per tutte le tirature, compresi stampa analogica, rotocalco, CI e flessografia in linea, oltre alla tecnologia digitale.
Particolarmente adatta a questo tipo di etichetta è la stampa flessografica in linea, che può aggiungere maggior valore alla produzione delle etichette a manica grazie alle numerose opzioni di finitura disponibili sulla macchina da stampa. È possibile aggiungere ed eseguire più processi in un unico passaggio per avere una produzione più rapida e meno scarti.
Finiture ad alto impatto visivo possono essere aggiunte non solo con lamina a freddo e tecniche cast&cure, che creano decorazioni per prodotti di alta qualità, ma anche creando altri effetti speciali con soluzioni per verniciature a valore aggiunto realizzabili con le macchine BOBST. Queste possono essere applicate in serigrafia o flessografia e includono vernici tattili.
Le macchine BOBST che stampano su supporti diversi garantiscono una messa a registro perfetta su supporti filmici termosensibili. Questo è un must per garantire una stampa di alta qualità ripetibile e uniforme e ridurre al minimo gli scarti.
Un altro aspetto importante della stampa di etichette termoretraibili è lo strato di inchiostro bianco, che viene aggiunto per dare contrasto e aumentare l’impatto visivo della grafica. Stampato come colore di sfondo, richiede una tecnologia di essiccazione o polimerizzazione altamente efficiente.
La tecnologia BOBST DigiFlexo, che utilizza il processo BOBST oneECG con gamma estesa a sette colori, è perfetta per le tirature medio-brevi, dove né i processi di stampa convenzionali né la stampa digitale possono competere in termini di qualità, efficienza e redditività.
Oltre alla stampa flessografica UV in linea, la tecnologia di stampa ibrida in linea BOBST offre la migliore combinazione possibile di DigiFlexo e la tecnologia digitale Mouvent Cluster, e può essere applicata anche alla produzione di etichette a manica. Questa soluzione può combinare la flessibilità della sezione digitale con l’efficienza dei costi di un bianco flessografico e persino generare un valore aggiunto extra con una vernice funzionale.
Il potenziale di crescita delle etichette termoretraibili è significativo e offre opportunità di mercato praticamente illimitate per i trasformatori. Le macchine da stampa in linea BOBST DigiFlexo con le loro capacità multi-processo e le caratteristiche di automazione digitale sono nella posizione migliore per supportare i trasformatori che entrano in questo mercato. Questa gamma più ampia di soluzioni rende redditizia la produzione di etichette termoretraibili a valore aggiunto, dalle piccole tirature in su.