Confezioni in cartone Bestack di scena a Macfrut

0
592

L’arancia rossa di Sicilia di Oranfrizer, la fragola Solarelli della Basilicata, la mela Melinda della Val di Non, le pesche e nettarine dell’Emilia Romagna Valfrutta Fresco, il pomodoro autentico di Sicilia e Sardegna iLcamone, l’uva di Puglia Viviana. E ancora il kiwi Jingold dal cuore colorato, la susina-albicocca Metis, il carciofo di qualità Violì, il melone dolce e precoce di Sicilia del Consorzio Mundial, l’anguria midi dal look fashion Perla Nera, la regina delle pere Angelys e i piccoli frutti Delizie di bosco del Piemonte. Le eccellenze ortofrutticole del Belpaese si incontrano per la prima volta tutte insieme in un contesto unico, su un palcoscenico teatrale, e tante compagnie teatrali le umanizzano, le raccontano nella loro unicità e svelano al pubblico le loro storie. Succede a Macfrut (8-10 maggio Rimini Fiera) con Spettacoli alla Frutta, il primo contest nazionale di corti teatrali che porta in scena la qualità e l’autenticità dell’ortofrutta italiana.

15 storie di passione, di sostenibilità, di amore per la natura e per i suoi frutti migliori, 45 performance in anteprima nazionale, un copione mai scritto prima e una regia inedita, quella di Bestack, consorzio di ricerca che riunisce i produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta, che promuove questo progetto unico in Italia, realizzato con la direzione artistica
di Alberto Ricci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here