Celmacch ha registrato un 2017 estremamente positivo: fatturato in crescita di oltre il 40%

0
842

L’azienda, con più di 30 anni di storia, guidata dalla famiglia Celotti, registra un andamento estremamente positivo e si è affermata come partner consolidato per la stampa flessografica ad alta definizione.

Celmacch continua la crescita sui mercati internazionali. Il 2017 è stato per Celmacch un anno di fortissima crescita economica e di forte consolidamento dal punto di vista commerciale. Celmacch ha ottenuto ottimi risultati nel 2017, con un fatturato in crescita del 40%. Il fatturato annuale sfiora i 18 milioni di Euro e un portafoglio vendite 2018 che già nel novembre 2017 aveva superato i 10 milioni di euro, con importanti referenze sia nel mercato locale italiano che estero.
La crescita si è affiancata anche ad un rafforzamento dell’organico che rappresenta la risorsa più importante per un’azienda che gestisce importanti commesse con aziende primarie del settore. Celmacch prosegue sulla linea strategica adottata da decenni che si concretizza nel continuo miglioramento tecnologico di macchine da stampa flexo e fustellatori rotativi per la stampa flessografica ad alta definizione. Nel 2017 tra i progetti che hanno richiesto maggiori impegno c’è stato sicuramente il nuovo fustellatore rotativo HBL, che nel 2018 rappresenterà uno dei principali prodotti nel portafoglio Celmacch.
Celmacch ha sicuramente raggiunto e superato i suoi obiettivi di penetrazione del mercato anche grazie alla costante filosofia di perfezionamento e i continui investimenti nella ricerca e sviluppo. Il 2017 si è chiuso con l’installazione di una linea di riferimento Chroma Cut 2400 con 7 colori e fustellatore rotativo presso una primaria multinazionale inglese. L’anno 2018 sarà caratterizzato da nuove installazioni presso aziende primarie in Spagna, Israele, Italia, Polonia, Germania etc. Per far fronte alla crescita aziendale e alla necessità di incrementare la capacità produttiva, Celmacch procederà con un ampliamento dello stabile per aumentare lo spazio destinato alla produzione al magazzino di parti di ricambio. Il core business dell’azienda resteranno sempre la produzione di macchine da stampa ad alta definizione e fustellatori rotativi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here