BST – Hall 5 Stand D23

451

Tempi di configurazione più brevi e nuove opzioni di controllo della qualità nella messa a fuoco

BST eltromat e Nyquist Systems presentano i primi risultati della loro collaborazione con HYBRID Software per il controllo della qualità nei processi di produzione a fascia stretta.

BST eltromat International e Nyquist Systems mostreranno nuove opzioni per il monitoraggio web e l’ispezione al 100% con i sistemi della famiglia TubeScan. Nyquist Systems fa parte del Gruppo BST dall’inizio del 2019. Sotto lo slogan “ottimizzare la tua prestazione”, BST eltromat e Nyquist esporranno i risultati attuali della loro collaborazione con HYBRID Software in due stand espositivi nel padiglione 5 (stand D23 ed E05). HYBRID Software è uno dei principali fornitori al mondo di soluzioni innovative per flussi di lavoro pre-stampa in PDF e collegamenti ai sistemi informativi di gestione (MIS). La collaborazione ha permesso alle due aziende di semplificare e velocizzare notevolmente i processi di configurazione nella stampa di etichette (compreso il controllo di qualità). I visitatori di Bruxelles vedranno anche le ultime opzioni per il flusso di lavoro QLink, che integra il controllo della qualità nella fase pre-stampa, nella stampa e nell’assemblaggio. Presso lo stand Nyquist verranno mostrate opzioni tecniche e funzionalità più dettagliate per la gamma di prodotti TubeScan. Oltre all’ispezione 100%, lo stand BST eltromat presenterà anche l’intera gamma dell’azienda per il controllo qualità nei processi a fascia stretta, dal guida nastro, al monitoraggio nastro e al controllo del registro alla misurazione del colore, alla gestione del colore e alla soluzione del flusso di lavoro.

“In LABELEXPO EUROPE, vogliamo parlare con i nostri clienti e i visitatori interessati in dettaglio in modo da poter esplorare le loro esigenze individuali e mostrare loro le ultime opzioni per il controllo della qualità”, ha dichiarato il CEO di Nyquist Systems, Dr. Stephan Krebs. Vorrebbe invitare i visitatori a unirsi a lui in riunioni tecniche approfondite sulle ultime tendenze nella produzione di etichette e imballaggi utilizzando sistemi di produzione a fascia stretta. “Oltre a produrre materiali stampati con una qualità costantemente elevata, altri argomenti chiave per noi includono la costante connessione e automazione delle macchine e dei sistemi coinvolti nei processi produttivi nello spirito delle fabbriche all‘avanguardia.”

La nuova opzione di confronto PDF per i lavori di stampa direttamente nella macchina da stampa è solo uno dei tanti sviluppi interessanti prodotti dalla stretta collaborazione con HYBRID Software. Con l’opzione PDF, gli operatori delle macchine possono garantire che i loro sistemi di stampa producano immediatamente una qualità perfetta. Gli operatori delle macchine non dovranno più scansionare le prove e poi confrontarle con le specifiche della fase di pre-stampa. Andare avanti indietro allo scanner e ritorno – e il tempo speso in quella fase di processo – sono cose del passato. I produttori di etichette stampano più velocemente che mai e riducono la quantità di scarti che generano allo stesso tempo. Ciò è possibile perché i file PDF per i lavori di stampa creati dalla fase di pre-stampa utilizzando PACK , da HYBRID Software, contengono tutti i parametri pertinenti, inclusi i requisiti per l’ispezione dei lavori che devono essere stampati. Questo vale anche per le lunghezze di ripetizione, l’allocazione N-up e la definizione delle zone di ispezione. La fase di pre-stampa è anche in grado di definire diversi requisiti di ispezione per ogni zona, rendendoli più o meno rigorosi se necessario. Ad esempio, le zone selezionate possono essere ispezionate in modo più dettagliato rispetto alle zone meno critiche. Un’evidenziazione: tutti gli oggetti possono ora coinvolgere dati dinamici e variabili, ad esempio diversi codici a barre o sequenze alfanumeriche, anche randomizzate. Durante il processo di installazione, i risultati di stampa effettivi vengono confrontati con le specifiche nei file PDF direttamente nelle macchine da stampa e corretti dagli operatori della macchina in base alle esigenze. Nyquist Systems dimostrerà queste opzioni a LABELEXPO EUROPE utilizzando una workstation e una macchina di assemblaggio bidirezionale che soddisfa i requisiti del settore farmaceutico.

Le ultime versioni del flusso di lavoro QLink e dei sistemi TubeScan saranno presentate in diretta sui riavvolgitori di entrambi gli stand. Gli argomenti principali qui sono l’integrazione con i sistemi ERP dei clienti, le opzioni ampliate offerte dalla nuova fotocamera di scansione ad alta risoluzione 4k e la nuova opzione di illuminazione Contour Light. Questa fonte di luce diretta lateralmente può essere utilizzata per rendere visibili i contorni delle etichette trasparenti su carta o portaplastica. La gamma TubeScan è nota per l’illuminazione diffusa su fondo standard, l’illuminazione di sfondo attraverso il web, e l’illuminazione UV per le caratteristiche di sicurezza, ecc. Oltre alla nuova luce di contorno, dispone anche di altre tre sorgenti di illuminazione indipendenti che coprono una serie di diversi requisiti di monitoraggio del nastro e 100% di ispezione.

“Grazie all‘integrazione nel Gruppo BST, Nyquist Systems ha ora accesso a risorse aggiuntive per continuare ad evolvere la gamma TubeScan in collaborazione con BST eltromat. Questo genererà un flusso continuo di nuove opportunità per i nostri clienti di ottimizzare i loro processi di produzione e, a sua volta, soddisfare le ultime esigenze dei propri clienti con soluzioni ottimali per il controllo della qualità. Questo è anche un messaggio che vorremmo trasmettere ai nostri due stand espositivi a LABELEXPO EUROPE di quest’anno”, ha spiegato Anne-Laureen Lauven, Responsabile Marketing di BST eltromat.