Brand Revolution Lab 2019: 15 progetti creativi per brand del lusso

0
332

Giunto alla sua quarta edizione, Brand Revolution Lab è diventato un appuntamento di rilievo per l’industria della stampa e della comunicazione. Realizzato da Stratego Group con il patrocinio di DMA Italia, l’edizione 2019, ha vissuto il suo momento clou con l’evento dello scorso 6 giugno presso lo spazio Daylight di Superstudio Più a Milano, capace di richiamare l’attenzione di un numeroso pubblico (oltre 500 le preregistrazioni), di professionisti della comunicazione stampata, che hanno potuto toccare con mano i risultati di 8 mesi di laboratorio in cui 13 agenzie, 11 stampatori, 4 grandi fornitori di tecnologie e materiali hanno sviluppato, divisi per team, 15 progetti creativi per brand del lusso e del mass market.

 

I protagonisti

Partner di Brand Revolution LAB, che hanno collaborato trasversalmente sui diversi progetti, sono stati: Gruppo Cordenons per le carte creative innovative, caratterizzate da effetti tattili peculiari e perfette per il mondo del lusso; HP Indigo per la stampa digitale, Luxoro per i foil e i cliché di nobilitazione del gruppo Kurz di cui è distributore esclusivo per l’Italia,  StealthCode® by BeeGraphic per le tecnologie dedicate all’interazione tra offline e online, amplificando l’esperienza dell’utente.

Gli  stampatori impegnati nei diversi progetti sono: ACM, Goglio, Graphicscalve, Kimiprint.com, Litocartotecnica Ival, Maer, Nava Press, O-I, Pack.ly, PressUP, Sac-Serigrafia.
Le agenzie coinvolte in questa edizione sono: Artefice Group, A-Tono, Coo’ee Italia, Creostudios, DLV BBDO, H2H, HUD, Ideology, O,Nice Design, Studio Martinetti, The 6th e The Embassy.

 

I progetti

Protagonisti di un allestimento che ha messo i prodotti stampati al centro di un’esperienza di visita coinvolgente e interattiva, i 15 progetti realizzati durante il laboratorio spaziano dalle etichette adesive e flessibili al packaging cartotecnico e di vetro, dalla decorazione di oggetti al tessile, dalla stampa transazionale ai sistemi di integrazione online-offline. Alla stampa digitale, protagonista indiscussa delle precedenti edizioni, si sono affiancati quindi la stampa offset, la serigrafia e diverse possibilità di nobilitazione. Un panorama di applicazioni che riflette le esigenze di un mercato complesso, in cui la creatività si esprime anche attraverso l’ibridazione tra tecnologie e supporti diversi per ottenere risultati inediti

Tutti i progetti dell’edizione 2019 sono raccontati nel dettaglio sul sito  brandrevolutionlab.it, dove è possibile approfondire il concept, le tecniche di realizzazione, i partner di stampa e i fornitori di tecnologie e materiali coinvolti

In sintesi: Artefice Group ha presentato un progetto dedicato ai clienti più fedeli di Costa Crociere; A-Tono ha creato un packaging interattivo Wacko’s, indirizzato alla GenZ; Coo’ee Italia ha pensato a un vestito nuovo per una linea di vini della Cantina Gulfi, dalla stampa su vetro alla cartotecnica; Creostudios ha sviluppato un progetto di comunicazione fieristica personalizzata per Print4All 2021; The Embassy ha sviluppato, tramite un’installazione ambientale, cofanetto e collateral, una campagna di presentazione dei nuovi prodotti Invicta realizzati in Eco-Material; H2H ha sviluppato un progetto di fidelizzazione per Mercedes-Benz con la bottiglia e la box; HUD ha sviluppato un luxury pack da degustazione per Jeri’s Farm, specializzata in cannabis legale, e un progetto legato alla subscription economy per il format di DIY Come Fare con Barbara; anche The 6th ha realizzato due progetti, uno per YAM112003 con la creazione di due special edition di pack e bustine per Twinings e uno per la pasticceria siciliana Betto; DLV BBDO ha lavorato su uno specialissimo pack silenzioso per le caramelle Skittles, che non attira l’attenzione quando viene aperto; Studio Martinetti si è dedicato a Krupps con la personalizzazione delle lavastoviglie e del loro packaging e Ideology ha sviluppato un cofanetto-leggio per l’azienda siciliana gli Aromi. Due i progetti speciali: uno a cura di O, Nice Design per un’etichetta di vodka realizzata su lamina adesiva Kurz e uno a cura di Conversion, un progetto di “artificazione” dell’immagine di marca che diventerà un format ricorrente di Brand Revolution LAB

 

Una selezione di progetti sarà presentata a Luxepack Monaco 2019, salone dedicato al packaging di lusso che si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre, in cui Brand Revolution LAB avrà uno spazio espositivo e un convegno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here