Bompan e Mimaki: tecnologie innovative presentate a Viscom

0
192

Un concept inedito, uno stand avveniristico e una gamma senza eguali. La formula Bompan centra l’obiettivo e l’importatore esclusivo del brand Mimaki in Italia si conferma tra i protagonisti più innovativi di Viscom 2018. “L’appuntamento con la kermesse milanese è da sempre un momento per noi molto importante; siamo molto soddisfatti di questa edizione sia in termini di pubblico sia per l’interesse suscitato dalle novità che abbiamo presentato come il primo inchiostro argento UV Led abbinato alle flatbed di piccolo formato e l’inchiostro trasparente per la serie UCJV Print&Cut UV Led” – sottolinea Rachele Bompan, CEO di Bompan Srl. “Quest’anno ci siamo presentati con uno stand completamente rinnovato, dal design hi-tech, ispirato al concetto di evoluzione della specie che per noi significa mettere a disposizione tecnologie innovative, offrire nuovi inchiostri, garantire la produzione in tutta tranquillità persino in assenza dell’operatore e mettere i nostri clienti nella condizione di crescere costantemente grazie a produzioni esclusive realizzabili solo con Mimaki”. Ascolto del mercato, propensione all’innovazione, impegno in R&D sono infatti gli asset fondamentali che accomunano Mimaki e Bompan, due realtà che evolvono costantemente rinnovando la propria offerta per rispondere e anticipare le tendenze.
A Viscom Bompan ha presentato in anteprima europea il primo e unico inchiostro Silver UV Led del mercato abbinato alla flatbed UJF-7151PLUS per la stampa di oggetti in piano, best seller della business unit Industrial Products, che coniuga eccelsa qualità ad elevata produttività su un formato 50×70 cm. Questo inchiostro è una formulazione esclusiva messa a punto da Mimaki che, mescolata ad altri colori, permette di creare molteplici tonalità metallizzate aprendo le porte ad applicazioni inedite e ottimizzando processi che finora richiedevano trattamenti successivi.
L’area di maggiore attrazione dello stand è stata quella riservata alla serie UCJV Print&Cut UV Led presentata insieme alla gallery di applicazioni uniche a elevato valore aggiunto, ulteriormente ampliata dalla disponibilità del nuovo inchiostro trasparente per realizzare effetti lucidi, opachi e giochi di texture. Queste macchine stanno rivoluzionando il mondo del Sign&Graphic, forniscono nuove funzionalità di stampa e taglio, permettono una finitura immediata e l’utilizzo di supporti inediti come il materiale specchiato e fluo. Inoltre, l’esclusiva tecnologia di stampa simultanea a quattro o cinque strati offre l’opportunità di creare rispettivamente grafiche retroilluminate per effetti Day&Night, dove l’immagine stampata o lo schema cromatico si “trasformano” in base alla sorgente luminosa o vetrofanie con soggetti totalmente differenti sui due lati esterno/interno. Altrettanto interessante la possibilità di stampe multistrato per la realizzazione di rilievi 3D.
Focus anche sulle flatbed di grande formato della serie JFX500 e JFX200 che continuano ad attirare l’attenzione del mercato e raccogliere consensi grazie all’eccelsa qualità di stampa e alla possibilità di realizzare effetti a valore aggiunto quali matt&gloss, texture e rilievi.
Visitatori attratti ed incuriositi dalla stampante 3D full-color 3DUJ-553 che sta riscontrando notevoli consensi nel mondo della comunicazione visiva e non solo. “Sono sempre più numerosi gli operatori che, intuendo i possibili vantaggi e comprendendo che può essere una nuova soluzione di business, si avvicinano a questa tecnologia per realizzare prodotti destinati al promozionale, materiali per il punto di vendita, allestimenti e prototipazione per i più svariati ambiti merceologici”, commenta Rachele Bompan. Questa stampante, unica sul mercato, offre un ampio ventaglio di possibili applicazioni grazie a caratteristiche esclusive quali le capacità cromatiche (oltre 10 milioni di combinazioni di colori in strati sottilissimi) che garantiscono qualità fotografica, l’inchiostro trasparente, il materiale di supporto idrosolubile che può essere lavato via facilmente riducendo i tempi di produzione e gli scarti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here