Atif consegna i premi internazionali “Sérgio Vay”: la qualità flexo made in Italy brilla anche oltreoceano

316
La consegna del premio al Converting Manager di NIEDERWIESER  Sig. Marco Vecchi (Oro – primo classificato)

Il riconoscimento più importante dell’industria flessografica brasiliana, intitolato alla memoria del Prof. Sérgio Vay e assegnato da AB Flexo – Associazione tecnica brasiliana per la flessografia, è finalmente arrivato nelle mani delle tre
aziende prime classificate nella categoria dedicata agli stampati internazionali.
Un podio tutto italiano, quello della 27esima edizione del premio, che non è stato però possibile celebrare a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria.

La consegna del premio al titolare di PAGANI PRINT Sig. Paolo Pagani (Argento – secondo classificato)

A consegnare gli ambiti riconoscimenti brevi manu ci ha pensato Sante Conselvan, presidente FTA Europe e vice presidente ATIF, immortalato nelle
foto di rito durante la consegna dei premi alle aziende vincitrici. Oro per Niederwieser, con il pack “Luxury salmon”, argento per Pagani Print con il
lavoro “Fette biscottate dolcezza del mattino” e bronzo a Grafiche Pradella con “Univerciok caffè”.

 

Consegna del premio al titolare di GRAFICHE PRADELLA Sig. Gabriele Pradella (Bronzo – Terzo classificato)

“Avremmo voluto organizzare anche in questo 2020, come già fatto negli anni passati, una piccola cerimonia di consegna dei trofei inviati da AB Flexo alle aziende vincitrici, o quantomeno una conferenza stampa per l’annuncio. – ha commentato Sante Conselvan. – Tuttavia, a causa della reiterata emergenza sanitaria, siamo stati costretti a rinviarne a più riprese la messa in pratica. Ma certamente non potevamo rinunciare alla consegna di questi importanti
riconoscimenti internazionali, ottenuti da realtà tutte italiane nell’ambito della stampa flessografica, il che rappresenta un particolare motivo di orgoglio e un’iniezione di fiducia che fa ben sperare, soprattutto in un frangente delicato come quello che stiamo ancora vivendo”.
Nonostante gli ultimi avvenimenti su scala globale, la collaborazione tra ATIF, FTA
Europe e AB Flexo non ha conosciuto battute d’arresto e il legame e la
collaborazione tra le Associazioni si mantengono stabili e solidi, come negli anni
passati, con momenti di confronto e di reciproco e proficuo scambio tra gli associati.