Atif: BestinFlexo e Flexo Day rimandati al 17-18 novembre 2021

0
242

Nonostante tutte le misure anti Covid che Atif aveva previsto per il Flexo Day-BestinFlexo, alla luce dell’ultimo DPCM del 24 ottobre, l’evento dedicato all’industria della stampa flessografica previsto il 17 e 18 novembre a Bologna è stato rinviato. Già scelte le nuove date per il 2021, che quasi a voler esorcizzare il momento dando un senso di continuità agli eventi, saranno esattamente il 17 e 18 novembre 2021.

A comunicarlo è il Direttore di Atif Monica Scorzino, durante una conferenza stampa che si è svolta questa mattina, insieme al Presidente Atif Marco Gambardella, a Michela Corbetta responsabile del Comitato Marketing e Sante Conselvan, Presidente di FTA Europe.

Marco Gambardella, Presidente di Atif

La scelta di Atif è di voler evitare di trasformare la manifestazione in un evento on line, vista l’importanza dei contenuti tecnici da divulgare, che richiederebbero troppo tempo e non avrebbero la stessa attenzione che un evento in presenza invece riesce a catalizzare.
Ci sarà però un appuntamento fissato per il pomeriggio del 18 novembre, questo si in streaming della durata massima di 2 ore, attraverso il quale presentare un intervento di interesse tecnico, che possa essere di interesse per gli stampatori flessografici.
“Abbiamo deciso di spostare la manifestazione nel 2021 perché crediamo che questo sia un convegno tecnico che merita la presenza umana, l’incontro e il confronto fra i player del settore. Ringraziamo tutte le aziende che avevano inviato i loro campioni di stampa e un grazie caloroso a tutti gli sponsor che mai come quest’anno ci sono stati vicini. Consentitemi un ringraziamento anche ai giurati del premio, che rispetto al passato ora sono loro a chiamarci per proporsi, segno della giusta strada intrapresa dall’associazione e agli stampatori che nonostante il momento difficile stanno dimostrando che lavorare nel mondo della flexo è prima di tutto una questione di passione”, dice Marco Gambardella Presidente Atif.

Monica Scorzino, Direttore Atif

160 i lavori ricevuti quest’anno, provenienti da 52 aziende, 2 in più della scorsa edizione.  Un ottimo risultato se si considera la situazione generale. “Abbiamo dovuto rinviare anche la sessione della Giuria BestInFlexo 2020 per l’impossibilità da parte di 3 brand owner di partecipare all’incontro per policy aziendali. Nel primo semestre 2021, quando sarà possibile organizzarlo in presenza, la giuria sarà nuovamente convocata per valutare i lavori iscritti al concorso 2020. Proseguiranno anche le flexopills e se la situazione lo consentirà prevediamo di organizzare un evento in presenza già nel primo semestre del 2021 per proporre i contenuti del FlexoDay 2020 preparati negli ultimi mesi dal Comitato tecnico di Atif”, aggiunge Monica Scorzino Direttore di Atif.

Michela Corbetta (Carta Stampa) del comitato marketing ha espresso il proprio

Michela Corbetta, Comitato Marketing Atif

rammarico: “Da stampatore sono delusa perché questo è un evento che celebra la stampa flessografica e le aziende del comparto e forse mai come in questo momento sarebbe stato utile e positivo vedersi. Purtroppo non c’è altra soluzione ma insieme al Direttore Scorzino sono sicura che saremo in grado di lavorare per preparare i nuovi appuntamento con ancora più entusiasmo”.

 

Sante Conselvan, Presidente FTA Europe

Anche Sante Conselvan, Presidente di Fta Europe è intervenuto alla conferenza stampa, confermando che anche le altre associazioni flessografiche europee hanno dovuto annullare i rispettivi eventi – “È un peccato per la comunità della flexo, non solo nazionale ma europea.  Per adesso teniamo come obiettivo la partecipazione agli FTA Diamond Award, che si terranno in concomitanza con la prossima Drupa, ai quali parteciperanno i vincitori dei concorsi nazionali del biennio 2018-2019. I lavori che verranno premiati nei concorsi 2020-2021 parteciperanno agli FTA Diamond Award successivi, quindi per ora l’agenda di questo premio non cambia, con l’augurio di poterci incontrare presto per brindare alla flessografia”.

BestinShow 2019: stampatore SIT Italia – Prestampa Zincopar

I lavori giunti nella sede Atif di Milano per l’edizione BestinFlexo 2020 avranno un loro momento celebrativo tutto da pensare e organizzare, infatti come confermato da Monica Scorzino, è giusto dare risalto sia al concorso 2020, ma anche a quello che verrà bandito per il 2021. Da valutare le modalità migliori per premiare tutti i vincitori.
Non vogliamo perdere il valore dei lavori presentati quest’anno, che vista l’eccezionalità del caso meritano un plauso eccezionale ma contemporaneamente onde evitare di saltare un’edizione, vorremmo dare la possibilità a quelli che vorranno partecipare nel 2021 di farlo e dovremo estrarre il classico ‘coniglio dal cilindro’ per celebrare tutti quanti”, conclude Monica Scorzino.