Assemblea ATIF 2020: ripartire con slancio e in piena sicurezza

0
731

L’Assemblea dei Soci, organizzata sia in presenza che da remoto, si è aperta come di consueto con la parte privata dedicata agli adempimenti istituzionali, mentre la parte pubblica è stata dedicata alle attività svolte nel 2019/20 e in programma nei prossimi mesi.
Cardine dell’attività associativa la formazione, con la conclusione del I anno di corso del master Matespack (Master in Materiali e Tecnologie Sostenibili per Packaging polimerici e cellulosici, nato dalla collaborazione tra ATIF e Università degli Studi di Salerno), l’avvio del II anno e la programmazione del terzo.
Anche l’ATIF Academy ha concluso un’importante iniziativa con l’avvio del primo corso di formazione nel settore della stampa flessografica e del packaging attivato presso l’Istituto Turazza di Treviso, frutto della nuova partnership tra Atif Academy e Engim. Infine il ciclo di webinar Flexo Pills, avviato con successo nei mesi di lockdown e tuttora in corso (i focus finora su inchiostri all’acqua, anilox, sistemi di inchiostrazione e lavaggio e biadesivi), che ha fatto registrare complessivamente oltre 500 partecipanti.

Il Comitato Tecnico, fulcro dell’associazione, è stato impegnato nel 2019 con le attività di calibrazione a 4 colori della macchina in dotazione presso il Centro Tecnologico di ATIF e l’elaborazione, presentazione e pubblicazione dei Documenti Tecnici. Al FlexoDay 2019 è stato presentato il documento sulle maniche porta matrici flessografiche, mentre sono ora in elaborazione altri documenti che saranno anticipati al prossimo FlexoDay di Bologna.

Il Presidente Marco Gambardella ha fatto il punto anche su alcuni aspetti riguardanti le attività internazionali che ATIF presidia attraverso l’associazione di riferimento della flexo europea, FTA Europe, dove partecipa con propri rappresentanti ai lavori del Comitato Tecnico e della Commissione Marketing di FTA Europe, luogo di confronto e condivisione di quanto svolto a livello nazionale. Tre i progetti avviati dal Comitato tecnico di FTA Europe, che fanno capo ad altrettanti gruppi di lavoro, focalizzati sulla revisione degli standard ISO per la flessografia, sullo sviluppo di un test form per le prestazioni macchina e sull’aggiornamento del Flexo Best Practice ToolBox, da quest’anno disponibile anche in versione cartacea e in lingua italiana. La commissione marketing segue le attività di formazione e di marketing dei principali eventi dell’associazione europea, soprattutto in vista del prossimo appuntamento il 22 aprile 2021 a Düsseldorf (D) con gli Fta Europe Diamond Awards.

Nel concludere il suo contributo il Presidente Gambardella ha dato appuntamento alla prossima edizione della kermesse bolognese BestInFlexo (serata di premiazione fissata per il 17 novembre) e FlexoDay, il convegno tecnico sulla flexo previsto il giorno successivo, 18 novembre 2020. Diversamente da quanto programmato, allo scopo di garantire la sicurezza dei partecipanti, gli eventi sono stati impostati sul format originario (premiazione alla sera e convegno il giorno successivo) pensando ad un ritorno al format di due giorni nel 2021. Nel concludere i lavori il Presidente ha nuovamente ringraziato i soci sostenitori che “in un frangente così difficile, hanno deciso di supportare le attività dell’associazione con un gesto di grande coraggio e passione”.