Asahi ed Esko collaborano allo sviluppo di una soluzione automatica di sviluppo di lastre flessografiche

0
250

Asahi Photoproducts ed Esko stanno collaborando per lo sviluppo di una soluzione innovativa e automatica di sviluppo di lastre flessografiche che riunirà tecnologie chiave hardware e software di entrambe le aziende per offrire una soluzione di stampa altamente efficiente e sostenibile per il settore del packaging.

Dieter Niederstadt, Technical Marketing Manager di Asahi Photoproducts Europe

“Oggi le aziende flessografiche operano all’interno di un settore complesso e caratterizzato da rapidi tempi di produzione, che spesso incidono sulla loro efficienza operativa e sulla redditività. Per tale motivo, devono semplificare i loro processi e migliorare al contempo la qualità, l’uniformità e la redditività. Così facendo possono creare nuove opportunità commerciali e modificare in modo positivo il loro impatto sull’ambiente”, ha spiegato Dieter Niederstadt, Technical Marketing Manager per Asahi Photoproducts Europe.
“Questa innovazione rivoluzionaria sarà diversa dalle altre soluzioni presenti sul mercato. Non si tratta semplicemente di un raggruppamento dei processi di produzione lastre disponibili e offerti in modalità integrata, bensì di una strategia olistica per la connessione di tecnologie a valle e a monte del processo di prestampa, usando un hub di automazione intelligente come base e centro della soluzione.”

Pascal Thomas, direttore di Flexo Business per Esko, ha aggiunto: “Ad Esko ci dedichiamo da tempo al miglioramento dell’esperienza di sviluppo lastre, in termini di qualità, produttività e connettività. Assieme ad Asahi Photoproducts, stiamo portando il processo di sviluppo lastre flessografiche a un nuovo livello inedito, consentendo ai nostri clienti di essere ancora più competitivi e di poter rispondere alle richieste odierne di una fornitura flessibile e sostenibile.”
“L’obiettivo della nostra collaborazione con Asahi è offrire una soluzione più pulita e rispettosa dell’ambiente in grado di semplificare il processo di stampa, migliorare la sicurezza e creare un’uniformità superiore della qualità di stampa. L’obiettivo finale è migliorare le prestazioni aziendali complessive e la redditività dei nostri clienti.”