Alufoil Trophy 2018: I vincitori brillano per originalità e inventiva con il foglio di alluminio

0
433

Alufoil Trophy 2018: tecnologie o tecniche nuove valorizzano al meglio il foglio di alluminio, offrendo presenza di grande impatto a scaffale, vantaggi ambientali e maggiore praticità per il consumatore

L’Alufoil Trophy 2018 è stato fedele alla sua reputazione di essere uno dei concorsi di maggior prestigio nel settore dei materiali. I prodotti vincitori di quest’anno mostrano l’eccellenza del  foglio di alluminio in un’ampia gamma di applicazioni, che comprendono confezioni per farmaci, alimenti e snack. C’è anche un vincitore che è letteralmente un’idea luminosa… a LED.
Una giuria di esperti di tutti i settori dell’industria del foglio di alluminio ha annunciato i dieci vincitori delle cinque categorie in concorso. “Siamo stati colpiti dalla grande originalità di molte candidature, che hanno migliorato prodotti già esistenti o hanno ampliato le possibilità di utilizzo del foglio di alluminio. C’è stata molta inventiva, mirata a sfruttare le possibilità  tecniche  del foglio di alluminio tenendo allo stesso tempo presenti la praticità e l’impatto ambientale” hanno spiegato i giudici.
Il concorso è organizzato ogni anno dall’Associazione europea dei produttori di foglio di alluminio, l’EAFA, e le candidature arrivano da tutti i settori del foglio di alluminio, inclusi i laminatori e l’industria della trasformazione. Guido Aufdemkamp, direttore esecutivo dell’associazione, ha di nuovo avuto parole di elogio per il livello delle  candidature  di quest’anno. “Molti vincitori del 2018 sono dei veri rivoluzionari, che hanno semplificato un processo elettrico complesso, migliorato l’accesso a farmaci importanti o creato chiusure dal design sorprendente con una tecnologia trasversale. Rimaniamo sempre colpiti dal  modo in  cui il settore dell’alluminio riesce a innovare, e il Trophy è una maniera importante ed efficace per riconoscere questi traguardi.”
Il concorso è aperto a prodotti che siano realizzati in foglio di alluminio o che contengano foglio  di alluminio come componente di una struttura laminata o di un sistema di imballaggio, o che includano tappi di alluminio. Le categorie in concorso coprono ogni aspetto degli utilizzi del  foglio di alluminio nell’ambito di tanti mercati diversi. Le categorie in gara sono: Praticità per il consumatore; Marketing e design; Protezione del prodotto; Efficienza nelle risorse e Innovazione tecnica.

 

I VINCITORI

Praticità per il consumatore

  • Perlen Packaging: PERLAMED-BLISTair
  • Plus Pack: soluzione di confezionamento skin Ready2Cook®

Marketing e design

  • closurelogic: punzonatura in rilievo su Talog®
  • Constantia Flexibles: latte per gatti in monoporzioni confezionate in alluminio

Protezione del prodotto

  • Tetra Pak: Tetra Fino® Aseptic 100 Ultra MiM

Efficienza nelle risorse

  • Amcor Flexibles: laminato PolyInert per bustine
  • Huhtamaki Flexible Packaging: Lamineo

Innovazione tecnica

  • Amcor Flexibles: AluFix® Retort Xtra
  • Guala Closures: Imagic
  • Stogger e Novelis Deutschland: illuminazione senza fili Stogger

Praticità per il consumatore

Un inalatore monouso per il consumo di massa e il confezionamento skin degli alimenti direttamente su foglio offrono ultra praticità

Un inalatore a polvere secca termoformato, PERLAMED- BLISTair® di Perlen Packaging, che può essere prodotto su una blisteratrice standard, è dotato di coperchio e di sistema di apertura in foglio di alluminio, e consente di produrre inalatori monouso.
Molti pazienti nei Paesi del terzo mondo non si possono permettere un costoso dispositivo stampato a iniezione da 30-60 inalazioni. Con PERLAMED-BLISTair® quel farmaco diventa alla loro portata in formato monodose e può consentire a un fornitore locale la produzione su una macchina standard. Il dispositivo è igienico, maneggevole, molto efficiente nell’uso di materiale  e può essere comprato a un costo competitivo.

Un concetto innovativo di confezionamento skin per gli alimenti freschi o refrigerati come il pesce fresco, la Ready2Cook® Skin Packaging Solution di Plus Pack, offre la massima flessibilità per il consumatore  e può passare direttamente dal banco frigo al forno.
La confezione skin sull’intera superficie offre una soluzione in termini di sicurezza alimentare, a chiusura ermetica, che allunga di molti giorni la vita a scaffale.
Una volta tolta la confezione skin, il contenitore in alluminio è una vaschetta perfetta per la cottura. L’altezza ridotta e i manici del contenitore facilitano al consumatore il trasporto e lo stoccaggio. Il contenitore in alluminio è completamente riciclabile.

 

Marketing e design

Eccellente impatto a scaffale e attrattiva per il cliente arrivano da due diverse tecnologie applicate al foglio di alluminio

È stata sviluppata da closurelogic una nuova tecnica di punzonatura in rilievo per i tappi di alluminio, l’embossment su Talog®, che consente la punzonatura di loghi e testi in rilievo sulla superficie del tappo, per aumentare la sua attrattività, le possibilità di marchiatura e l’immagine di qualità dei tappi Talog® di fascia premium di questa azienda.
Questa tecnica consente di aggiungere bordi e lettere distintive sulla faccia del tappo a vite, che potrà così rispecchiare l’immagine o l’identità del marchio, rafforzando il messaggio del marchio comunicato dalle altre parti della bottiglia.
Questa caratteristica si può aggiungere ai sistemi di chiusura roll-on già esistenti che l’azienda propone, come Talog®, Star-Log e Alu-Star, adatti a quasiasi tipo di bevanda.

Le confezioni di latte per gatti in monoporzioni di alluminio sono state realizzate da Constantia Flexibles per animonda petcare. I Milkies contengono 15 g di latte per gatti con additivi salutari e sono le uniche monoporzioni disponibili in Europa a servirsi di un sistema a capsula/coperchio di alluminio per questo tipo di prodotto.
Sono disponibili quattro varietà di Milkies, con il coperchio in foglio di alluminio stampato con colori vivaci e invitanti che identificano ciascun gusto. La capsula è laccata color oro per sottolineare l’aspetto di eccellente qualità. Le proprietà barriera del foglio di alluminio assicurano la perfetta conservazione del prodotto per 12 mesi sullo scaffale.

 

Protezione del prodotto

Nuova confezione a temperatura ambiente per surgelare in negozio e a casa prodotti a base di latticini e succhi di frutta

La nuova confezione monoporzione di Tetra Pak per succhi di frutta e latticini, la Tetra Fino® Aseptic 100 Ultra MiM, ha al suo interno un sottile strato di foglio di alluminio e permette non solo di conservare i contenuti della confezione a temperatura ambiente per periodi prolungati, ma anche di trasformarli in preparazioni surgelate, con cambiamenti minimi sui processi di produzione già esistenti per i latticini e i succhi di frutta.
La lavorazione e il confezionamento sterili fanno sì che il prodotto non abbia bisogno di conservanti per mantenere i suoi valori nutrizionali. Il sottile strato di alluminio aiuta  a conservare il colore, la consistenza e il sapore del contenuto per almeno quattro mesi senza refrigerazione, e permette la distribuzione a temperatura ambiente.

 

Efficienza nelle risorse

Nuovi laminati di foglio di alluminio permettono il risparmio di materiale con il formato bustina stick per farmaci sensibili e sacchetti estrusi per il caffè.

Un nuovo laminato, il laminato PolyInert per bustine stick di Amcor Flexibles, permette per la prima volta di confezionare i farmaci sensibili in bustine stick.
È ottenuto utilizzando una barriera in laminato multistrato con  foglio di alluminio, che ha uno strato di contatto specificamente studiato con basse proprietà di “scalping”; questo prolunga la vita a scaffale del prodotto, oltre a ridurre le dimensioni dell’imballaggio e la sua impronta di carbonio. La riduzione dimensionale dell’imballaggio, rispetto a formati tradizionali come le bustine, può significare un risparmio di materiale fino al 40%, oltre a un consumo notevolmente ridotto di acqua e di energia.

Un nuovo laminato a 3 strati, Lamineo, specificamente studiato per  il  settore del caffè da Huhtamaki Flexible Packaging, sfrutta l’estrusione più che l’adesivo nella sua struttura, per ridurre la quantità di PE fino al 20% senza perdita di prestazioni o di rigidità.
Tra il PET e il foglio di alluminio viene messo uno strato estruso al posto dell’adesivo. Questo strato aumenta la distanza tra questi due materiali dimensionalmente stabili, aumentandone la rigidità. Il materiale è lavorabile su qualsiasi confezionatrice flow-wrap di uso comune, senza necessità di modifiche o perdita di velocità di produzione.

 

Innovazione tecnica

Una lattina a strappo e una nuova tecnologia di chiusura offrono possibilità di espansione sul mercato. L’illuminazione a LED si semplifica

L’ultimo coperchio per lattine a strappo di Amcor Flexibles, Alufix Retort Xtra, è il primo coperchio per lattina in foglio di  alluminio  in grado di resistere a prodotti aggressivi come salsa di pomodoro, crauti, pesce in vino bianco e prodotti simili.
Questi coperchi per lattine coprono un’ampia gamma di prodotti, come sottaceti, salse, sughi di pomodoro o pesce e frutti di mare, che hanno un’elevata acidità o contengono sali o spezie. La composizione di Retort Xtra è stata specificamente studiata per ambienti con valori di pH bassi e alti livelli di queste sostanze. È sigillabile su banda stagnata con lacca PP ed è idoneo a tutte le capacità di produzione che prevedano la sterilizzazione.
Un  esempio  pionieristico  di  trasferimento  di  tecnologia  ha   fornito   a Guala Closures il potenziale per fare chiusure di alluminio di praticamente qualsiasi forma.

Imagic utilizza la formatura elettromagnetica (EMF), sviluppata in origine per scopi militari, per creare praticamente qualsiasi forma: che sia tonda, piramidale e/o decorata con precisione. L’effetto si ottiene mettendo una calotta di alluminio su uno ‘scheletro’ o uno stampo di plastica. Con l’EMF la calotta prende la forma dello stampo. Il prodotto finito è molto resistente ed evita problemi di ammaccatura, sia in fase di produzione, sia nel trasporto. Le chiusure combinano la funzionalità della plastica all’estetica dell’alluminio.

L’azienda olandese Stogger BV ha collaborato con Novelis Deutschland per creare Stogger Wireless Lighting, una soluzione di illuminazione a LED senza fili semplice e di grande praticità, servendosi del foglio di alluminio come conduttore elettrico.
Il foglio di alluminio va a sostituire gli assemblaggi cablati. La PowerBoard è un pannello in PET riciclato, laminato con tre strati in lega di alluminio AA 1200, e le luci a LED senza fili vanno semplicemente avvitate in qualsiasi punto della superficie. Gli strati di foglio di alluminio sono eccellenti conduttori di elettricità e permettono di realizzare moduli di varie e complesse forme e misure, con rapidità e con il potenziale impiego di metodi di assemblaggio automatizzati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here